Roma
0

Roma, Di Francesco: «Dobbiamo ritrovare il fuoco dentro»

Il tecnico: «Voglio determinazione e cattiveria. Contro il Bologna Kluivert giocherà dal primo minuto»

ROMA - "Dobbiamo ritrovare il fuoco dentro. Sta a me tirarlo fuori. Io ce l'ho: dobbiamo dimostrare di esserci a partire dalla gara di domani. Dobbiamo dimostrare di essere determinati e cattivi. Il Bologna? E' una squadra compatta e quadrata: anche se non ha segnato ancora in questo campionato io l'ho vista contro l'Inter e ha giocato bene. E' sempre una gara difficile". Così, nella conferenza stampa alla vigilia del match col Bologna, il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco.

Di Francesco: "Deve scattare qualcosa dentro di noi"

PASTORE E KLUIVERT - "Pastore è disponibile: se giocherà o no domani lo devo ancora decidere. Kluivert è andato in tribuna a Madrid perché in Champions non posso portare tutti in panchina ma solo sette calciatori. Justin domani partirà titolare. Abbiamo bisogno di tutti in questo momento. Anche Luca Pellegrini ha grandi qualità ma sarebbe pure lui un debuttante in serie A. Kolarov sicuramente riposerà in una delle prossime gare ma non dico ora quale match saltera'".

Di Francesco: "Domani gioca Kluivert"

SCHICK - Nelle ultime battute della conferenza stampa, infine, il tecnico dei capitolini si è soffermato su Schick. "A Madrid, di certo, poteva far meglio: come lui anche altri giocatori. Nei momenti difficili però i ragazzi vanno sostenuti: lui deve essere sostenuto perché ha grandi mezzi. Anche lui però deve fare di più e metteresi in luce. Noi abbiamo bisogno di Patrik: non possiamo pensare che Dzeko possa gicoare tutte le gare di campionato e Champions da titolare, senza mai riposare", ha conlcuso Di Francesco. (in collaborazione con Italpress)

Vedi tutte le news di Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti