Roma, Zaniolo: «Il polpaccio sta bene. Ora undici finali»
Roma
0

Roma, Zaniolo: «Il polpaccio sta bene. Ora undici finali»

Il centrocampista della Roma presente all'evento con i tifosi: «Quella con la SPAL sarà una finale, come tutte le partite che ci aspettano»

ROMA - Nicolò Zaniolo stringe i denti per le undici finali. Il centrocampista della Roma ieri presente all'evento organizzato dall'Unione Tifosi Romanisti e Roma Club Donne in Giallorosso per l'elezione di Miss tifosa romanista ha voluto rilasciare alcune dichiarazioni riguardo le prossime partite di campionato, a cominciare da quella di sabato pomeriggio contro la Spal«Ringrazio tutti i tifosi per il sostegno che ci date ogni giorno, anche in questo momento di difficoltà. Sono felicissimo di essere qui. Speriamo di vincere le ultime undici partite per arrivare in Champions. Quella con la SPAL sarà una finale, come tutte le partite che ci aspettano».

 

Zaniolo: "Ci attendono 11 finali"

Contro l’Empoli Zaniolo è uscito dal campo prima della fine per un problema al polpaccio destro che lo aveva costretto anche qualche giorno prima alle visite mediche a Villa Stuart. Contusione passata, contro la Spal ci sarà: «Il polpaccio adesso sta bene». Poi spazio anche al divertimento con i tifosi e l’inno della Roma cantato a squarciagola. 

Zaniolo e Coric cantano l'inno della Roma

Vedi tutte le news di Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta