Roma, prosegue la contestazione dei tifosi. Striscione a Londra contro Franco Baldini
Roma
0

Roma, prosegue la contestazione dei tifosi. Striscione a Londra contro Franco Baldini

I supporter giallorossi contro il consulente di mercato del presidente James Pallotta

ROMA - Prosegue la contestazione dei tifosi contro la società giallorossa per l'addio di Daniele De Rossi. Dopo gli striscioni della scorsa notte apparsi all'Eur e a Campo Testaccio, e il confronto di ieri pomeriggio fuori il centro sportivo, questa notte è stato affisso un altro striscione contro Franco Baldini. Secondo i tifosi infatti il consulente di James Pallotta è uno degli artfici della scelta di non rinnovare il contratto al capitano giallorosso, lui che da Londra è sempre pronto a consigliare il patron americano sulle scelte di mercato e non solo. «Prima Totti, poi De Rossi: Baldini verme», lo striscione esposto dai tifosi giallorossi con vista mozzafiato su Tower Bridge. 

ROMA, LA CONTESTAZIONE DEI TIFOSI FUORI TRIGORIA

Addio De Rossi, la squadra in conferenza. Abbracci e applausi per il capitano

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti