Europa League, la Roma contro la vincente tra Debrecen e Kukësi
Roma
0

Europa League, la Roma contro la vincente tra Debrecen e Kukësi

Sorteggi Uefa per il secondo turno di qualificazione del torneo: i giallorossi sfideranno gli ungheresi o gli albanesi, aspettando il verdetto sul Milan

NYON (Svizzera) - La Roma affronterà la vincente tra gli ungheresi del Debrecen e gli albanesi del Kukësi nel secondo turno di qualificazione all'Europa League, in programma il 25 luglio (gara di andata a Roma) e il 1° agosto (ritorno intrasferta). Questo è il risultato del sorteggio che si è svolto all'ora di pranzo a Nyon, quartier generale dell'Uefa.  La gara tra Debrecen e Kukesi si giocherà invece l'11 luglio in Ungheria e il 18 luglio in Albania

Platini rilasciato. L'Uefa decide sul Milan

Si attende il verdetto sul Milan

I giallorossi però attendono il verdetto sul caso del Milan, che potrebbe patteggiare l'esclusione dalle coppe europee per aver infranto le regole del Fair play finanziario. In questo caso la Roma approderebbe direttamente alla fase a gironi dell'Europa League e il Torino andrebbe a disputare il secondo turno di qualificazione al torneo.

Alla scoperta di Kukësi e Debrecen

Il Kukësi, promosso nel massimo campionato albanese nel 2012, ha vinto la coppa nazionale quattro anni dopo e il titolo nel 2017, mentre ha chiuso la passata stagione alle spalle del Partizani, staccata di 11 lunghezze. Fra i giocatori di maggior valore il 29enne attaccante mozambicano Reginaldo, capocannoniere dello scorso campionato con 13 centri.

Il Debrecen ha vinto sette volte il campionato ungherese e ha nel centrocampista Adam Bodi il suo calciatore di spicco. Bodi, 28 anni, ha giocato 16 gare nell’under 21 magiara e attualmente è nei ranghi della nazionale maggiore ungherese. Nell’ultima stagione il Debrecen ha chiuso al terzo posto in classifica, dietro a Ferencvaros e Videoton.

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta