Roma, incontro per Bartra. Lo Shakhtar: "Non vendiamo Ismaily e Taison"

Il diesse giallorosso a Milano: pranzo con l'agente del centrale spagnolo. Colloquio poi con Pocetta per Lorenzo Pellegrini e Gregoire Defrel

Jacopo Aliprandi

ROMA - Doccia fredda per i tifosi della Roma che sognano due acquisti dallo Shakhtar Donetsk. Ismaily e Taison sono due pupilli di Paulo Fonseca, sbarcato lunedì scorso nella capitale per visitare Trigoria e sostenere le visite mediche. Il tecnico portoghese nelle prossime ore volerà di nuovo in Ucraina per per stare con la famiglia in questi ultimi giorni di vacanza. Fonseca potrebbe anche avere contatti con il suo ex club per chiedere ulteriori informazioni proprio sui due giocatori brasiliani che vorrebbe con sè in giallorosso: a fermare però - almeno per il momento - la trattativa lo stesso Shakhtar che sui social ha ribadito la volontà di non cedere i calciatori.

Roma, la rabbia dei giocatori per il ritiro rinviato
Guarda il video
Roma, la rabbia dei giocatori per il ritiro rinviato

Sotto una foto pubblicata da Ismaily che lo ritrae proprio con Taison, si sono scatenati i commenti dei tifosi: "Venite da noi, a Roma si sta bene", "Siete giocatori di Fonseca, raggiungetelo!". Troppi commenti con i cuori gialli e rossi, il club ucraino è dovuto intervenire per frenare l'entusiasmo dei romanisti: "Taison e Ismaily a Roma? No", la risposta secca dell'account ufficiale dello Shakhtar a un supporter giallorosso.

Roma, sul gruppo Whatsapp la rabbia dei giocatori per il ritiro rinviato

Roma, incontro per Bartra

Prima le cessioni, poi gli acquisti. Petrachi in questo momento si trova a Milano per sbloccare definitivamente la trattativa Dzeko e per parlare con l'agente Pocetta di Lorenzo Pellegrini (per togliere la clausola rescissoria) e Gregoire Defre, verso la cessione a titolo definitivo. Per quanto riguarda le entrate, il diesse giallorosso ha pranzato in un noto ristorante milanese con l'agente di Marc Bartra, Vicente Fores Cornejo. Il difensore centrale del Betis Siviglia piace molto alla Roma: lo spagnolo ha una clausola rescissoria di 60 milioni di euro, prezzo però trattabile in caso di cessione.

Roma, ecco Fonseca a Villa Stuart con la maglia giallorossa
Guarda il video
Roma, ecco Fonseca a Villa Stuart con la maglia giallorossa

 

 

Commenti