Lovren e la Roma, salta l'accordo: il motivo sono i bonus
© Getty Images
Roma
0

Lovren e la Roma, salta l'accordo: il motivo sono i bonus

Sembrava tutto pronto per l'arrivo nella Capitale del difensore del Liverpool, ma all'ultimo momento la trattativa non è andata in porto

ROMA - Sembrava che Dejan Lovren fosse a un passo dalla Roma, ma il giocatore ha deciso di fare dietrofront. La società giallorossa e il Liverpool avevano raggiunto l'accordo per il trasferimento del difensore sulla base di tre milioni per il prestito e 12 per il riscatto obbligatorio, fissato a 20 presenze stagionali. Alla fine, però, a far saltare il banco è stata la parte variabile dell'accordo, non quella fissa. Infatti, la trattativa si sarebbe arenata a causa di un milione di euro: il giocatore aveva accettato di abbassarsi lo stipendio annuo da 4,2 a 3,2 milioni, ma alla fine non avrebbe più accettato questa condizione, così da rinunciare a cambiare maglia. Adesso Petrachi dovrà cercare altrove per rinforzare il reparto arretrato. L'allenatore della Roma, Paulo Fonseca, chiede alla società un difensore esperto e veloce: sarà compito del direttore sportivo trovare un profilo diverso da quello del croato, a meno che non ci siano clamorosi colpi di scena o ripensamenti da parte del club di Trigoria.

ROMA: VISITE PER MERT CETIN

Roma, Dzeko può restare

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta