Roma, Petrachi:
© LAPRESSE
Roma
0

Roma, Petrachi: "Catturato da Fonseca, è un vincente"

Le parole del ds giallorosso prima della partita di Europa League: "Pastore si è allenato bene, può fare la differenza"

ROMA - "Siamo stati molto chiari in settimana, abbiamo parlato di come ci teniamo ad andare avanti. Dobbiamo cercare di far bene, non sottovalutare l’avversario anche se è un nome a tanti sconosciuto. È una squadra importante che ha buoni giocatori, già da oggi dobbiamo avere l’approccio giusto e non sottovalutarla. Questo è un qualcosa che ha fatto anche l’allenatore, mi auguro che i ragazzi abbiano compreso la situazione" sono le parole di Petrachi prima della partita di Europa League tra RomaBasaksehir. Il ds giallorosso, ai microfoni di Sky Sporti, ha dichiarato: "Pastore? Il mister lo metterà nella sua posizione migliore, quindi non possono esserci alibi. Fa il trequartista, il suo cavallo di battaglia. Si è allenato bene, ha superato i problemi. Può fare la differenza, adesso sta a lui cercare di riappropriarsi dell’affetto della gente. C’è stato qualche fischio, ma basta poco per riconquistare la gente di Roma e la tifoseria". Poi, su Fonseca: "Devo dire che io sono stato catturato da questo allenatore. È giovane, ma è avanti. Sta lavorando tanto per portare quel tipo di mentalità che in Italia non è semplice da apprendere immediatamente. Ha capacità dialettica, riesce a farsi capire bene dai ragazzi. Giorno dopo giorno sta iniziando a conquistarli, soprattutto dal punto di vista tattico. Nell’ultima partita ho visto quello che vedo in settimana, sono ottimista e voglio esserlo. Il viatico giusto è fare quello che vuole l’allenatore. Lui è un vincente, ha la cultura del vincere attraverso il gioco. Mi auguro che si possa riuscire a portare qualcosa di importante a Roma".

Roma, ecco i dettagli della terza maglia che debutterà in Europa League

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti