Fonseca, due giornate di squalifica per l'espulsione con il Cagliari
© Bartoletti
Roma
0

Fonseca, due giornate di squalifica per l'espulsione con il Cagliari

Sospensione e ammenda di 10 mila euro per l'allenatore della Roma dopo le proteste verso l'arbitro Massa. Secondo il giudice sportivo "si è avvicinato con fare minaccioso e aggressivo urlando più volte una frase irrispettosa". Sanzione da 15 mila euro per il club giallorosso che farà ricorso

ROMA - Nessuna clemenza per la Roma dopo la sfida con il Cagliari, culminata con l’espulsione di Paulo Fonseca per proteste verso l’arbitro Massa e con le dichiarazioni al veleno di Gianluca Petrachi nei confronti della condotta del direttore di gara. Il giudice sportivo ha squalificato l'allenatore portoghese della Roma per due giornate, multandolo anche di 10 mila euro: Fonseca quindi dovrà saltare gli incontri dei giallorossi con la Sampdoria in trasferta (20 ottobre) e con il Milan in casa (27 ottobre). La Roma però è già pronta a fare ricorso in appello contro il provvedimento dei giudice sportivo.

Fonseca, il verdetto del giudice sportivo

Nel comunicato del giudice sportivo Gerardo Mastrandrea, nella parte che riguarda Fonseca, si legge: "Doppia ammonizione per proteste nei confronti del Direttore di gara (squalifica di una giornata: sanzione da applicarsi automaticamente alla stregua della prescrizione obbligatoria, e direttamente vincolante anche per le competizioni nazionali, dell’art. 62 punto 3, letto in combinato disposto con l’art. 71 punto 1, del Codice Disciplinare FIFA in vigore dal 15 luglio 2019, e comunque in quanto principio generale a cui il Giudice deve attenersi ai sensi dell’art. 3, comma 4, CGS e delle sopra menzionate norme FIFA, quindi doverosamente prescindendo dalle previsioni dell’art. 9 CGS, già in vigore) e per essersi, dopo la notifica del provvedimento di espulsione, avvicinato all'Arbitro con fare minaccioso e aggressivo urlando diverse volte una frase irrispettosa".

Roma, ammenda da 15.000 euro

Sanzione di 15.000 euro anche per la Roma, come si legge nel comunicato del giudice sportivo: "A titolo di responsabilità oggettiva, per aver consentito l'ingresso nel recinto di giuoco di un preparatore atletico che non risulta, allo stato, essere tesserato, il quale applaudiva ironicamente in maniera continuativa il Direttore di gara, a cui si era avvicinato con atteggiamento aggressivo". Il riferimento è ediventemente a Nuno Romano, preparatore atletico giallorosso che ha vistosamente affiancato Fonseca nelle proteste verso Massa.

Fonseca accusa Massa: "Ha cambiato idea"

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 12° GIORNATA
VENERDÌ 08 NOVEMBRE 2019
Sassuolo - Bologna 3 - 1
SABATO 09 NOVEMBRE 2019
Brescia - Torino 0 - 4
Inter - Verona 2 - 1
Napoli - Genoa 0 - 0
DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019
Cagliari - Fiorentina 5 - 2
Lazio - Lecce 4 - 2
Sampdoria - Atalanta 0 - 0
Udinese - Spal 0 - 0
Parma - Roma 2 - 0
Juve - Milan 1 - 0

Calciomercato in Diretta