Roma
0

Branchini: "Lo scambio Spinazzola-Politano non si farà più"

Il procuratore parla della complicata vicenda di mercato tra Roma e Inter. Poi su Allegri: "Dice che sta intensificando i corsi di inglese..."

Branchini:

ROMA - "Credo che lo scambio Spinazzola-Politano non si farà più". A dirlo, ai microfoni di "Radio Anch'io Sport" su Rai RadioUno, è il procuratore Giovanni Branchini, certo che della vicenda che ha visto protagoniste Roma e Inter non sia emersa tutta la verità. "È accaduto qualcosa di inatteso - ha detto Branchini - Penso che il deterrente migliore per evitare episodi del genere è avere calma e prudenza prima di fare le foto con le sciarpe... Se ci fosse più attenzione alla forma, questi incidenti di percorso non accadrebbero. Non c'è stato nulla di scorretto: se è vero che è stata una scelta tecnica, come avrebbe detto Conte, si resta un po' sgomenti. Bisogna fare un passo indietro". Branchini non ha "un colpevole" da additare: "È veramente difficile schierarsi, penso che debba essere accaduto qualcosa che non possiamo sapere. Ci sono stati degli irrigidimenti delle parti, il segreto è tornare ad una burocrazia sana".

Branchini, dallo scambio Roma-Inter al futuro di Allegri

Branchini ne approfitta per fare il punto sul suo assistito Massimiliano Allegri, ancora senza panchina dopo l'addio alla Juventus: "Lui dice che sta intensificando i corsi di inglese, ma non ci credo... Battute a parte, è contento di avere un anno di pausa, è importante vedere le cose da un punto di vista diverso. Sono certo che nella prossima stagione sarà facile di riprendere il suo percorso professionale. Se allenerà all'estero? È difficile fare previsioni - conclude Branchini -Saranno importanti i prossimi turni di Champions, adesso sarebbero discorsi sui desideri, non sulle certezze". (in collaborazione con Italpress)

Fonseca: "Pau Lopez decisivo, bene Spinazzola"

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti