Roma
0

Roma, Pastore non si opera: terapia conservativa per il problema all'anca

il trequartista argentino è fermo da novembre: altre due settimane di stop, poi un nuovo controllo

Roma, Pastore non si opera: terapia conservativa per il problema all'anca
© LAPRESSE

ROMA - Un problema all'anca lo sta tormentando dallo scorso novembre, senza avergli mai lasciato scampo se non per un ingresso lampo nel derby. Tra ieri e oggi Javier Pastore ha avuto però rassicurazioni sulla sua condizione, riuscendo di fatto a scongiurare l'operazione che avrebbe chiuso la sua stagione in largo anticipo. Quest'oggi il trequartista argentino è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti nella clinica Villa Stuart (ieri era stato visitato anche Zaniolo per il recupero al ginocchio destro), che hanno di fatto confermato la prognosi del medico spagnolo che lo aveva visitato ieri: il Flaco potrà continuare il recupero tramite una terapia conservativa tra anca e tendini, senza dover riccorrere all'intervento chirurgico

Roma, Fonseca: "Mancini a centrocampo, forte possibilità. Petrachi? No comment"

La Roma in partenza per Bergamo: domani la sfida contro l'Atalanta

Da domani Pastore si sottoporrà alla terapia al Fulvio Bernardini: per due settimane i medici e fisioterapisti lo controlleranno per poi verificare i progressi per l'edema osseo all'anca, in seguito decideranno se dare l'ok per il rientro in gruppo. 

Petrachi torna in discussione

Zaniolo, controlli a Villa Stuart un mese dopo l'operazione

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta