Roma
0

Totti pazzo di Volpato, talento Roma. Ma per la firma decide il tutor

Il centrocampista australiano è sbarcato nella Capitale lo scorso dicembre. L'ex capitano giallorosso vuole la sua procura, ma bisognerà aspettare l'arrivo del direttore dell'Accademy.

Totti pazzo di Volpato, talento Roma. Ma per la firma decide il tutor

ROMA - Ieri sera per la prima volta ha ammirato da bordo campo la bellezza della Curva Sud, l'entusiasmo dei tifosi giallorossi anche nel momento più complicato della stagione. Cristian Volpato non ha saputo resistere, durante l'inno della Roma si è girato verso il settore più caldo dell'Olimpico per immortalare l'atmosfera da brividi con un video che ha poi girato ai suoi amici australiani. Il primo a riceverlo è stato Tony Basha, direttore e allenatore della Australasian Soccer Academy, protagonista del suo passaggio alla Roma. 

Roma, la cura ancora non si vede

Il sedicenne talento australiano lo scorso 21 gennaio ha firmato un contratto che lo logherà alla Roma fino al 2022: chiuderà la stagione giocando con l'Under 17 giallorossa. Subito dopo la firma ha voluto ringraziare il suo mentore, colui che ha contribuito a realizzare il suo sogno di giocare in Italia: "Cristian ha giocato per due anni nella mia Academy in Australia, ma da subito ho capito le sue potenzialità. Negli ultimi sette mesi mi sono dedicato esclusivamente a lui, l'ho allenato sette giorni su sette senza sosta", ha raccontato Tony Basha al corrieredellosport.it. L'allenatore ha poi contattato la Roma e Fabrizio Piccareta, tecnico della formazione giallorossa Under 17: "Volpato è un ragazzo australiano con passaporto italiano. Ha qualità importanti, non ve ne pentirete". 

Fonseca: "Il nostro è un problema di testa"

Poco dopo il viaggio in Italia, a metà dicembre, il provino a Trigoria e la firma sul contratto. "Alla Roma è piaciuto immediatamente - ha ammesso Basha -. È un ottimo regista, con qualità tecniche importanti e tanta fantasia. Ha ancora sedici anni ma un ottimo potenziale". Del resto, il direttore dell'Accademy se ne intende di talenti: "In vent'anni sono venuti fuori tanti giocatori professionisti e due di questi giocano per la nazionale australiana. Collaboro anche con Real Madrid e Manchester City: ho inviato anche tanti ragazzi in questi due club"

Fonseca: "Fischi a Pellegrini? Ama la Roma come nessun altro"

Volpato e Totti: la firma tra qualche mese

Cristian Volpato ha tutte le carte in regola per far bene e diventare un giocatore di livello. Lo sa Tony Basha, lo ha capito anche Francesco Totti che vorrebbe prendere la procura del ragazzo. L'ex capitano della Roma e Volpato si sono incontrati due volte al Totti Sporting Club alla Longarina, il circolo dove ogni lunedì la bandiera giallorossa scende in campo per il campionato di calcio a otto. Nulla è ancora concluso, e la firma non arriverà a breve: Totti continuerà a monitorare il ragazzo prima di inserirlo nel suo progetto di scouting e procura, così come Besha vuole controllare la situazione con un viaggio nella Capitale prima di mettere tutto nero su bianco: "Cristian era entusiasta quando ha incontrato Totti per la prima volta, non riusciva a crederci. Ma prima che firmi con lui devo approvarlo. Mi sono preso cura di Cristian, sono responsabile del suo cammino calcistico e ogni decisione va presa con calma, senza farsi prendere dalla frenesia o dalle emozioni. Tra un paio di mesi volerò a Roma e incontrerò Totti, poi vedremo il da farsi. Sono il mentore e il tutor di Cristian, in questo momento lui deve occuparsi di lavorare bene a Trigoria e di continuare a crescere in campo e fuori"

Sorrisi ed emozioni: El Shaarawy all'Olimpico per la sua Roma

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti