Roma
0

Schick, riscatto Lipsia ma l'agente avvisa: "La Roma abbassi il prezzo"

Il club tedesco dovrebbe per acquistare l'attaccante dovrebbe versare 29 milioni nelle casse giallorosse

Schick, riscatto Lipsia ma l'agente avvisa:
© EPA

ROMA - L'emergenza Coronavirus sta mettendo in ginocchio il calcio europeo, i club risentiranno economicamente dello stop dei campionati e dei mancati introiti nel corso dei prossimi mesi. Pavel Paska però non è preoccupato per mancato riscatto di Patrik Schick, suo assistito, da parte del Lipsia: "È un gioco, una tattica– dice l’agente a iSport.cz -. Non è assolutamente vero che il Lipsia non ha i soldi. I club tedeschi economicamente sono i più sani in Europa. Dalle altre parti sta andando tutto a pezzi, ad eccezione della Premier League. Quello dei soldi non è affatto un argomento".

Totti, 27 anni fa l'esordio nella Roma: lui neanche ci credeva

In caso di mancato riscatto da parte del Lipsia, Schick potrebbe essere una soluzione in più per il futuro attacco della Roms, ma Paska ha voluto frenare tutti i discorsi: "In Italia hanno scritto che Patrik può tornare e che non vedono l’ora di riabbracciarlo, ma il Lipsia ha un’opzione unilaterale per riscattarlo. Penso sia davvero una tattica di negoziazione. È un affare grosso, vedremo. Quando vendi qualcosa e chiedi dei soldi, a volte devi abbassare il prezzo. Siamo tranquilli. Il Lipsia è la destinazione ideale per Patrik”. Il club tedesco per riscattare Schick dovrà versare nelle casse della Roma 29 milioni di euro: difficile che il club giallorosso possa sottostare alla richiesta dell'agente del ceco: abbassando il prezzo la Roma non andrebbe in pari nel trasferimento e rischierebbe una minusvalenza

Roma, i tifosi ricordano l'esordio di Totti: "Una storia senza fine, grazie Capitano"

Totti, 27 anni fa l'esordio in Serie A contro il Brescia

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti