Roma
0

Totti: "Il campionato non riprende. La Roma? Ora costa meno..."

L'ex capitano giallorosso in una diretta social con Toni: "Secondo me torneremo a uscire di casa il 3-4 maggio. Se la Roma mi chiama torno a giocare". Poi prende in giro Nesta: "Delvecchio gli ha fatto venire i capelli bianchi..."

Totti:
© ANSA

ROMAUna strepitosa diretta su Instagram tra due campioni del calcio come Francesco Totti e Luca Toni. I due ex giocatori sono stati compagni di squadra nella Roma, ma soprattutto nella Nazionale campione del Mondo del 2006. Proprio con quel ‘dream team’ che ha vinto in Germania, Totti e Toni hanno istituito una raccolta fondi per aiutare la Croce rossa italiana per contrastare l’emergenza Coronavirus: “Siamo riusciti a comprare sei ambulanze da destinare a un ospedale che ne avrà bisogno - le parole di Totti sui social -. In questo momento non esistono città o regioni, ma soltanto l’Italia. Dobbiamo essere un gruppo unito, come nel 2006 quando nello spogliatoio prima di ogni partita ci dicevamo: ‘Ce la possiamo fare, ce la faremo’”. 

Villar: "La Roma è pazza di me. Kolarov vuole che lo chiami 'signore'..."

Totti: “Il campionato non riprenderà”

La crisi dovuta al Coronavirus però sta preoccupando il Paese: “Per me il campionato non riprende, la situazione è complicata - ha ammesso Totti -. Ogni dieci giorni ci dicono che potremo riuscire di casa, secondo me la situazione rimarrà così fino al 3-4 maggio. Sicuramente anche dopo niente sarà più come prima. Secondo me se tutti andassimo a fare il tampone ci scopriremmo positivi… Sai quanta gente l’ha avuta e non lo sapeva. Ma guarda cosa sta succedendo anche all’estero, secondo me il campionato non riprenderà, sarà complicato anche luglio ricominciare con la nuova stagione”. Totti a Roma, Toni a Modena, entrambi in isolamento per rispettare il decreto del governo: “Ilary una sera però mi ha detto che questo sarebbe il momento adatto per andare a rivedere Via del Corso!”, ha scherzato Totti che più di una volta ha ammesso di non aver più visitato il centro storico della capitale per non essere ‘assediato’ dai tifosi.  

Totti e la presa in giro a Nesta

Spazio poi alle risate, con le battute di Totti a Toni: “Fai un po’ di sport Luca, non come l’altra volta che sul tapis roulant camminavi… Ma poi quando ti ricapita di parlare con il capitano?”. Poi uno sfottò ad Aquilani, che stava guardando la diretta: “Ho visto Alberto su Sky, ha detto tre stronz*** come al solito!”. Durante un momento amarcord delle loro gesta in campo Totti ha tirato in ballo anche Nesta, ex difensore della Lazio: “Delvecchio con le sue finte gli ha fatto venire i capelli bianchi. Povero Sandrino, al derby impazziva!”.

La Roma studia gli svincolati. Da Tanganga a Gotze, ecco gli affari low cost

Totti e il nuovo lavoro

Sul nuovo lavoro Totti, che a fine gennaio ha aperto due agenzie scouting per giocatori e club, ha scherzato: “Se mi piace? Hanno bloccato tutto appena ho cominciato! È un lavoro impegnativo ma è gratificante. Andrò in giro per il mondo per cercare nuovi talenti. Sto prendendo un ragazzo in Serie C che è identico a Toni, ha sedici anni. Per migliorare la mia nuova professione ho sostenuto due corsi da manager, uno a Roma e uno a Londra”. 

"Tornerai alla Roma?". El Shaarawy risponde con un'emoticon

Totti e la Roma: “Adesso costa meno…”

Incalzato da Toni, l’ex capitano ha parlato poi della Roma: “Se me la compro? Adesso costa di meno (ride, ndr). Mi hai nominato la Roma e mi hai fatto tremare…”. "Tanto il prossimo presidente che arriva ti butta dentro", ha ribattuto Toni: “A giocare? Se mi dovesse chiamare rigioco…”. E su De Rossi invece: “Da quando ha smesso non l’ho più visto, questo corn***! Ci siamo sentiti solo per messaggi!”. 

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 72 Bologna 38
Lazio 68 Sassuolo 37
Inter 64 Fiorentina 31
Atalanta 60 Udinese 31
Roma 48 Torino 31
Napoli 45 Sampdoria 29
Milan 43 Genoa 26
Verona 42 Lecce 25
Cagliari 39 Spal 19
Parma 39 Brescia 18
SERIE A - 29° GIORNATA
MARTEDÌ 30 GIUGNO 2020
Torino - Lazio 1 - 2
Genoa - Juve 1 - 3
MERCOLEDÌ 01 LUGLIO 2020
Inter - Brescia 6 - 0
Bologna - Cagliari 1 - 1
Spal - Milan 2 - 2
Verona - Parma 3 - 2
Lecce - Sampdoria 1 - 2
Fiorentina - Sassuolo 1 - 3
GIOVEDÌ 02 LUGLIO 2020
Atalanta - Napoli 2 - 0
Roma - Udinese 0 - 2