Roma, Zaniolo e Pellegrini blindati per Fonseca

Il piano di Pallotta: mantenere in rosa gli asset più importanti e lasciare una squadra competitiva al tecnico in attesa dell'accordo con Friedkin
Roma, Zaniolo e Pellegrini blindati per Fonseca
4 min
Guido D'Ubaldo
TagsRomaZanioloPellegrini

C’è un piano per tenere Zaniolo e Pellegrini, secondo le indicazioni di Paulo Fonseca. Ormai è praticamente sicuro che il cambio di proprietà ci sarà durante l’estate, se non a settembre, allora sarà Pallotta a gestire il mercato, che quest’anno sarà praticamente no stop e andrà avanti fino a Natale, con le trattative aperte anche a campionato in corso. Una volta congelata la trattativa con Friedkin, il presidente ha ripreso in mano la conduzione della società, pur ribadendo la sua volontà di uscire. Ma bisognerà aspettare qualche mese, non è questione di giorni, il texano vuole capire bene quale impatto avrà l’emergenza sanitaria nel nostro Paese e sul calcio in generale. In ogni caso, anche recentemente Pallotta ha assicurato a Fienga di voler confermare i due gioielli, in controtendenza con quanto è successo in tutti questi anni durante la gestione americana, quando sono sempre stati venduti i giocatori migliori. Anche in questo mercato bisognerà fare plusvalenze da altre parti (con altri giocatori) e abbattere il monte ingaggi, riuscendo a liberarsi degli esuberi, che pesano tantissimo come ingaggi. Ce ne sono in rosa e in prestito, a cominciare da Nzonzi e Gonalons.

Maglia Roma 2020/2021, le prime indiscrezioni
Guarda la gallery
Maglia Roma 2020/2021, le prime indiscrezioni

Via Ünder per tenere i gioielli Pellegrini e Zaniolo

Il maggior indiziato a partire è Cengiz Ünder. Il giovane turco è stato uno dei migliori acquisti di Monchi, è costato tredici milioni, può rappresentare una plusvalenza, anche se la sua quotazione non è quella dello scorso anno. In questa stagione troppi alti e bassi e ha faticato a inserirsi negli schemi di Fonseca. Ünder ha comunque mercato, all’estero, ma anche in Italia. E’ un giovane di valore, destinato a crescere ancora. Petrachi sembrava vicinissimo al divorzio con la Roma prima della fine del contratto (che ha una durata di altri due anni), ma con tutto quello che è successo, con il passaggio di proprietà che richiederà altro tempo, resterà al suo posto e porterà avanti il mercato più difficile degli ultimi anni. Partendo da una priorità assoluta: la conferma di Zaniolo e Pellegrini

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio

Cassano: "Carbonara, grigia e amatriciana. Ecco perché a Roma ero in quelle condizioni"
Guarda il video
Cassano: "Carbonara, grigia e amatriciana. Ecco perché a Roma ero in quelle condizioni"

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti