Roma
0

Roma-Petrachi, storia di un amore mai nato: ecco tutti gli errori del diesse

Tanti problemi in meno di un anno: dalle immagini a Fiumicino con Fienga, passando per gli scivoloni mediatici, fino all'irreperibilità durante il lockdown

Roma-Petrachi, storia di un amore mai nato: ecco tutti gli errori del diesse
© Bartoletti
1 di 7 Successiva

ROMA - L'amore tra Gianluca Petrachi e la Roma si è già consumato. O forse non è mai nato. Ormai siamo a titoli di coda, il direttore sportivo con gli sms mandati a Pallotta giovedì scorso hanno di fatto chiuso il rapporto con il club giallorosso. La sfuriata al patron per non essere stato citato nell'intervista per celebrare il primo anno di insediamento di Fonseca è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso: la fiducia della società verso il diesse si è esaurita da tempo. Anche perché in meno di un anno Petrachi ha commesso tanti passi falsi, più mediatici che nella direzione sportiva, che non sono piaciuti e hanno creato qualche imbarazzo di troppo al club.

Petrachi, lo sbarco a Roma

Era il 5 giugno del 2019, praticamente un anno fa, quando Petrachi metteva piede nella capitale per la prima volta. O meglio, per la prima volta intercettato dai cronisti. In quel caso il corrieredellosport.it scoprì il direttore uscire dal terminal 3 di Fiumicino salutando l'amministratore delegato Fienga, che era tornato da Madrid per incontrare Fonseca. Il problema? Il diesse era ancora sotto contratto con il Torino, e Petrachi lì non ci sarebbe dovuto essere. All'uscita dall'aeroporto il diesse, sorpreso per i due cronisti presenti ad aspettarlo, non aveva rilasciato dichiarazioni provando invece a dribblare dai telefonini che lo stavano riprendendo. Ma ormai la frittata era fatta. 

Roma, sarà rivoluzione: il retroscena sul futuro della società

Roma, Petrachi sbarca a Fiumicino dopo l'incontro con Fonseca

1 di 7 Successiva
Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 1° GIORNATA
SABATO 19 SETTEMBRE 2020
Fiorentina - Torino 1 - 0
Verona - Roma 3 - 0
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020
Parma - Napoli 0 - 2
Genoa - Crotone 4 - 1
Sassuolo - Cagliari 1 - 1
Juve - Sampdoria 3 - 0
LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Milan - Bologna 2 - 0
MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Benevento - Inter 18:00
Udinese - Spezia 18:00
Lazio - Atalanta 20:45