Roma
0

Clamoroso alla Roma: si parla del ritorno di Sabatini!

In caso di passaggio di società potrebbe avanzare questa incredibile ipotesi: c'è chi giura che un contatto con Fienga ci sia già stato dopo la decisione sulla sospensione di Petrachi

Clamoroso alla Roma: si parla del ritorno di Sabatini!
© Getty Images

Sospeso, come un alunno indisciplinato. La Roma prende le distanze senza più equivoci da Gianluca Petrachi, attraverso un gelido comunicato che compare a metà pomeriggio sul web. E’ la procedura scelta con l’ufficio legale della società per chiudere la brevissima liason con il direttore sportivo: non è licenziamento, non sono dimissioni. Per il momento Petrachi, che ieri mattina era andato a Trigoria e aveva assistito all’allenamento della squadra, non può esercitare le sue funzioni, in attesa di un accordo economico che gli consenta di uscire di scena dignitosamente. L’alternativa è un contenzioso legale, un anno meno una settimana dopo la burrascosa rottura con il Torino. Questo almeno minaccia Petrachi, sulla scorta di un contratto che scade nel 2022. In ogni caso la storia finisce in una maniera singolare: avevate mai sentito parlare di un ds sospeso?

Roma, si parla del clamoroso ritorno di Sabatini

De Sanctis prende il timone a Trigoria, per il momento a tempo determinato. Anche perché la Roma è in vendita. E in questo quadro non ha senso programmare un progetto a lunga scadenza. Ma non è detto che in futuro non possa restare con una qualifica ufficiale e definitiva. Si giocherà le sue possibilità, delegando le tante energie che aveva dedicato al settore giovanile a Bruno Conti, recuperato da Fienga dopo anni di inspiegabile oblio. Per il futuro però prende corpo una clamorosa indiscrezione: il ritorno di Walter Sabatini, oggi felicemente accasato al Bologna. L’ipotesi non ha fondamento con l’attuale proprietà, perché Sabatini ha rotto sia con Pallotta che con Baldini quattro anni fa, dopo essere stato più volte privato della propria autonomia decisionale. Ma c’è chi giura che un contatto con Fienga, in prospettiva dell’eventuale cambio di padrone, ci sia stato. Tanto Sabatini, quanto il vecchio vice Massara (ora ds del Milan) sono candidati plausibili per una Roma rigenerata in toto. Non nell’immediato, quindi, ma più avanti. 

Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Roma, Petrachi rimosso dall'incarico di ds

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 1° GIORNATA
SABATO 19 SETTEMBRE 2020
Fiorentina - Torino 1 - 0
Verona - Roma 0 - 0
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020
Parma - Napoli 0 - 2
Genoa - Crotone 4 - 1
Sassuolo - Cagliari 1 - 1
Juve - Sampdoria 3 - 0
LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Milan - Bologna 20:45
MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Benevento - Inter 18:00
Udinese - Spezia 18:00
Lazio - Atalanta 20:45