Morto Pierino Prati, storico bomber di Milan e Roma

L'attaccante aveva 73 anni: tanti trofei con i rossoneri e l'Europeo con la Nazionale
© Bartoletti

ROMA - Il calcio piange la morte di Pierino Prati, grande attaccante di Milan e Roma. Se ne è andato oggi all'età di 73 anni, compianti immediatamente da tanti tifosi e dai suoi ex compagni di squadra. "Riposa in pace Pierino", ha scritto sui propri social Bruno Conti con cui ha condiviso lo spogliatoio.

Ha vestito la maglia del Milan dal 1967 al 1973 vincendo un campionato, due coppe Italia, due coppe delle Coppe, una coppa dei Campioni e una coppa Intercontinentale. Poi il suo passaggio alla Roma dove ha giocato dal 1973 fino al 1977, lasciando un ricordo indelebile nei cuori dei tifosi giallorossi. Soprattutto per quel gol nel derby del sorpasso, il 23 marzo del 1975.  

Il messaggio di Roma e Milan

"Ciao Pierino", è il messaggio dall'account twitter ufficiale della Roma, che allega una foto del giocatore. "Ha chiuso gli occhi un gigante della nostra Storia. Dal Bernabeu alla Bombonera: Piero Prati ha dato lustro in tutto il mondo ai colori rossoneri. Ciao Piero.", è il saluto dall'account del Milan.

Pioli: "Vittoria dedicata a lui"

"Prati? Voglio ricordarlo a nome di tutto il club, dedichiamo questa vittoria a lui, siamo vicini ai suoi familiari". Così Stefano Pioli nel postpartita di Lecce-Milan, con vittoria dei rossoneri per 4-1.

Il ricordo dell'Inter

L'Inter ha dedicato un messaggio ad uno dei suoi grandi avversari: "Pierino Prati, un altro campione che ha reso speciale Milano con le sue gesta, ci saluta. L’Inter, con tutti i suoi tifosi, ricorda con affetto un grande avversario di sfide indimenticabili."

Le parole del Torino

Anche il Torino ha voluto ricordare l'attaccante sui propri social: "Il Torino partecipa al lutto della famiglia e dei suoi tantissimi amici per la scomparsa di Pierino Prati: attaccante estroso, campione d’Europa e vicecampione del mondo con la maglia azzurra."

Il cordoglio della Lega Calcio

"Dopo due soli giorni dalla morte di Mario Corso il calcio piange la scomparsa di un altro grande campione, Piero Prati, capace di realizzare una tripletta in finale di Coppa Campioni quando il Milan superò l'Ajax nel 1969. In rossonero ha scritto le pagine migliori della propria carriera (1 Coppa dei Campioni, 1 Coppa Intercontinentale, 2 Coppe delle Coppe, 1 Scudetto e 2 Coppe Italia), giocando poi in A anche con le maglie di Roma (28 gol) e Fiorentina". Così la Lega Serie A ricorda in una nota Pierino Prati, scomparso all'eta' di 73 anni. "La Lega Serie A porge alla famiglia le piu' sentite condoglianze per la scomparsa del grande Pierino, bomber di razza e capocannoniere al suo primo anno da titolare in A".

Commenti