Roma
0

Roma, Dzeko: "Manchester favorito per la vittoria". Fonseca: "Testa al Siviglia"

Le parole del capitano e del tecnico giallorosso riguardo il sorteggio di Europa League

Roma, Dzeko:
© LAPRESSE

ROMA - Svelato oggi il tabellone della fase finale di Europa League, la Roma potrebbe affrontare ai quarti di finale la vincente tra Olympiakos e  Wolverhampton (1-1 nella gara d'andata). Prima però l'impegno insidioso contro il Siviglia dell'ex direttore sportivo Monchi, che i giallorossi affronteranno il 6 agosto alle 18.55 allo stadio di Duisburg. “Penso che non sia un sorteggio facile - ha ammesso Edin Dzeko ai canali ufficiali del club -. Sarà difficile perché passando il turno con il Siviglia giocheremmo con squadre forti come Wolverhampton e Olympiacos. E poi il Manchester United, che forse è la favorita. Ma se vogliamo vincere la competizione bisogna affrontarle tutte. Per prima cosa dobbiamo battere una grande squadra, il Siviglia. Sappiamo che sarà un’avversaria dura e dobbiamo prepararci bene, poi qualunque sarà la sfida successiva la affronteremo“.

Roma, Fonseca: “Lavoriamo per Smalling, sono fiducioso. Dubbio Dzeko col Brescia”

Anche il tecnico Paulo Fonseca ha voluto parlare del sorteggio, concentrandosi soprattutto sulla gara contro gli andalusiSappiamo che in questa fase le squadre sono tutte forti ma per prima cosa dovremo pensare al Siviglia. È una delle squadre più forti d’Europa, ha vinto molte volte questa competizione. Non voglio pensare più in là rispetto alla partita contro il Siviglia“.

Conosce bene Wolverhampton e Olympiacos?
“Non voglio pensare alle altre, ma quello che posso dire che entrambe le squadre hanno tecnici portoghesi e diversi portoghesi anche come calciatori. Naturalmente conosco questi allenatori meglio di altri e sono molto bravi. Ora però allenano due squadre diverse e molto forti”.

Olympiacos o Wolverhampton: ecco i pericoli della Roma... dopo il Siviglia

Cosa ne pensa della formula di questa stagione?
“È la prima volta che giocheremo con gare secche. È una situazione nuova per tutte le squadre. Non voglio pensare troppo al formato ma solo al Siviglia. Sarà una partita unica, da dentro o fuori. Dobbiamo concentrarci solo su quella partita”.

Fonseca: "Pellegrini deve crescere"

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti