Calafiori, futuro da Roma. Ora serve il rinnovo

La società giallorossa ha deciso di puntare sul terzino: nel piano Friedkin è uno dei giovani su cui costruire

© LAPRESSE
Jacopo Aliprandi

Calafiori non si tocca. Le convincenti prestazioni contro la Juventus e la Sambenedettese, oltre alle potenzialità messe in mostra nella Primavera di Alberto De Rossi e negli allenamenti con la prima squadra, hanno spinto la Roma a cambiare idea sul futuro del ragazzo. Perché se fino a qualche mese fa Riccardo era uno dei famosi sacrificabili del vivaio per portare plusvalenze preziose nel bilancio giallorosso, adesso la società ha posto il veto sulla sua cessione per crescerlo, valorizzarlo e farne in futuro il titolare della fascia sinistra. E pensare che fino a un mese fa era praticamente certa una sua cessione. Il terzino già da maggio si aspettava una chiamata da parte della Roma, in cuor suo sperando in rassicurazioni sulla permanenza nella Capitale, ma quantomeno per avere un quadro chiaro della situazione che lo coinvolgeva personalmente. Invece il telefono del ragazzo, così come quello dell'entourage di Mino Raiola che cura i suoi interessi, non è squillato fino ad agosto. Complici i problemi dettati dalla pandemia, il licenziamento del diesse Petrachi e una strategia sul mercato poco chiara dovuta anche al cambio di proprietà.

Roma, buona la prima con Perotti capitano: 4-2 alla Sambenedettese
Guarda la gallery
Roma, buona la prima con Perotti capitano: 4-2 alla Sambenedettese

Calafiori blindato dai Friedkin. Ora il rinnovo

Con l’arrivo dei Friedkin e le qualità messe in mostra da Calafiori, la società ha deciso di trattenere il ragazzo per puntare su di lui in futuro ed evitare di cederlo per pochi milioni. Il prossimo step, non semplice, è il rinnovo del contratto in scadenza nel 2022. Non è un dettaglio, anzi, fino ad ora le parti non sono riuscite a raggiungere un accordo. Logico che la volontà di Calafiori, romano e romanista, sia quella di firmare per poter diventare un giorno un elemento importante della prima squadra, ma con i soldi di mezzo la trattativa è ancora lontana dalla fumata bianca.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio

Roma, amichevole il 12 settembre con il Cagliari
Guarda il video
Roma, amichevole il 12 settembre con il Cagliari

Commenti