Pagelle Roma, i migliori dell'amichevole contro il Frosinone

I giallorossi battono 4 a 1 il Frosinone e mettono minuti preziosi nelle gambe in vista dell'avvio della nuova stagione. Bene Under e Pellegrini
Jacopo Aliprandi

ROMA - Seconda amichevole pre stagionale, tutto facile per la Roma di Paulo Fonseca che ha battuto 4 a 1 il Frosinone di Nesta. Al Benito stirpe ha comandato la squadra ospite, mettendo in estrema difficoltà i ciociari mai in partita e dominati dalla qualità dei giallorossi. Ecco i giocatori che più si sono messi in maggiore evidenza nel match. 

TOP ROMA 

LORENZO PELLEGRINI: Due assist, un gol e tante buone palle giocate. Il capitano della giornata (assente Dzeko) ha sfoggiato tutte le sue qualità sia nel mandare i suoi compagni in porta, sia nella fase realizzativa. Prima l'uno due con Karsdorp che ha aperto le marcature, poi il gol con un bel sinistro in diagonale, infine l'assist al bacio per il quarto gol siglato da Mkhitaryan. Molto soddisfatto Fonseca per il pressing di Lorenzo sulla trequarti, ma soprattutto per i suoi passaggi di prima che hanno velocizzato il gioco e messo in grande difficoltà la retroguardia ciociara. 

Infortunio Zaniolo, la madre: "Ha pensato di smettere di giocare"

HENRIKH MKHITARYAN: Schierato da Fonseca come centravanti per sostituire l'assente Dzeko, Mkhitaryan ha risposto presente. Un falso nove di qualità, un trequartista aggiunto che ha aiutato i compagni a salire e a inserirsi in area di rigore. Suo l'assist perfetto per il gol di Pellegrini, sua anche la rete che ha chiuso il primo tempo con la Roma in vantaggio per 4 a 0. Insomma, l'armeno sa fare tutto ed è fondamentale in ogni ruolo. 

CENGIZ UNDER: Pressing, corsa, profondità e gol. Quello visto col Frosinone sembra un Under completamente diverso da quello della scorsa stagione. Il turco è stato tra i più positivi della Roma, capace di mettere in grande difficoltà la fascia destra dei gialloblù (grazie anche alla spinta di Karsdorp), creando grandi pericoli e premendo sempre sulla difesa di Nesta. Suo il secondo gol della partita, con il buon inserimento sul lancio lungo di Mancini e l'altrettanto efficace destro in diagonale che ha battuto Bardi. Gli inserimenti senza pallone sono stati particolarmente apprezzati da Fonseca che oggi lo ha schierato nel ruolo di Zaniolo. Il turco ha mandato un messaggio al tecnico: il sostituto del talento infortunato può essere proprio lui. 

Infortunio Zaniolo, si valuta l'operazione in Austria dal prof. Fink

Roma e Frosinone dedicano una maglia a Willy Monteiro
Guarda la gallery
Roma e Frosinone dedicano una maglia a Willy Monteiro

Commenti