Fonseca: "Roma, ecco la formazione anti Juve. Dzeko è motivato"

Le parole del tecnico giallorosso alla vigilia della sfida contro Pirlo
© lapresse

ROMA - Primo big match stagionale per la Roma di Paulo Fonseca che domani sera allo stadio Olimpico affronterà la Juventus del neo tecnico Andrea Pirlo. Questo pomeriggio l'allenatore giallorosso ha risposto alle domande dei giornalisti per presentare la sfida contro i bianconeri. 

Roma-Juventus è la partita che Dzeko poteva giocare con la maglia bianconera. Ha parlato con Dzeko? Lo vede motivato?
"Sì ho parlato con Dzeko diverse volte. È molto motivato e si è allenato molto bene. Domani giocherà". 

La Roma rimedia all'errore: inserito Diawara nella lista Over 22

Kumbulla potrà giocare titolare?
"Mi chiederete dei giocatori di domani. La squadra di domani sarà: Mirante; Santon, Mancini, Ibanez, Kumbulla, Spinazzola, Veretout, Pellegrini, Mkhitaryan , Pedro e Dzeko". 

Verona-Roma, lei ha chiesto a Dzeko di entrare e lui si è rifiutato?
"Non è vero". 

Mkhitaryan può essere un falso nove?
"Mi è piaciuto come falso nove, ma quando abbiamo un attaccante come Dzeko non ha senso pensare a usare l'armeno come attaccante. Può accadere se ne abbiamo bisogno, ma il nostro attaccante è il bosniaco". 

La Roma rimedia all'errore: inserito Diawara nella lista Over 22

Com'è la sua Roma al secondo anno?
"Dalla prima partita dello scorso anno, a quella col Verona posso dire che la squadra sta meglio". 

Quanto giocatori mancano alla Roma?
"Sono totalmente focalizzato alla partita di domani, non voglio parlare del mercato".

La situazione Smalling? 
"A ventiquattro ore da una parta importante sono solo concentrato su questa. È una gara difficile, importante, abbiamo lavorato molto sulla gara. Ho fiducia sui giocatori di domani e dobbiamo solo pensare alla Juventus". 

La Roma aspetta un grande colpo dai Friedkin

Ha parlato con Friedkin, qual è il vostro obiettivo per la stagione? La squadra è attrezzata per raggiungerlo?
"Parlo tutti i giorni con i Friedkin, stiamo lavorando per fare una squadra più forte. L'obiettivo è fare meglio della scorsa stagione".

Come stanno Bruno Peres e Karsdorp?
"Bruno si è allenato con noi questa settimana, non è pronto dall'inizio. Karsdorp ha lavorato individualmente ieri, ma non è pronto". 

Sarà una Roma aggressiva?
"Noi non vogliamo modificare la nostra identità solo perché giochiamo con la Juve. Vogliamo pressare alto, ma essere anche equilibrati. La Juve è molto forte, dobbiamo essere equilibrati. Presseremo solo quando avremo la possibilità".

Pirlo: “Il caso Suarez non ci ha toccati minimamente”

Che cosa cambia a centrocampo con Pellegrini?
"Con Pellegrini possiamo uscire più veloci e avere un uomo più vicino all'attacco".

Che Juventus si aspetta domani? Ha visto differenze con Pirlo?
"La Juve ha un allenatore giovane, con un grande futuro. Sono una squadra più dinamica, con movimenti diversi e mi è piaciuta molto. Pressano forte, principalmente sulle fasce".  

Roma, per l'attacco Fonseca rivuole Kalinic

Fonseca lancia Dzeko: "É motivato, gioca domani"
Guarda il video
Fonseca lancia Dzeko: "É motivato, gioca domani"

Commenti