Roma e Comune vanno in Tribunale: tensione per i soldi ai vigili

L’udienza a gennaio. Il Comune chiede 475 mila euro per i servizi dei vigili allo stadio, il club vuole verificare i conti
Roma e Comune vanno in Tribunale: tensione per i soldi ai vigili© ANSA

ROMA - Dallo stadio Tor di Valle allo stadio Olimpico, adesso tra Roma e Comune c'è molta tensioneIl 4 settembre la Roma ha ricevuto una pec nella quale il Campidoglio “intimail pagamento di quasi 475mila euro per il servizio svolto dai vigili dall’agosto del 2019 al gennaio 2020: 25 partite, di cui 6 senza pubblico.

Roma, Fonseca: "Contento di Tiago Pinto, ottima scelta dei Friedkin"

La Roma ha fatto opposizione al Tribunale chiedendo di rimodulare la cifra (e verificarla, perché in alcune partite i conti non tornano). Al Comune il club giallorosso ha chiesto di poter ricontrollare le somme di pagamento di ogni singola partita-evento, ma per il momento non sono arrivate risposte. 

Nell'atto di citazione presentato dalla Roma al Comune i toni sono piuttosto accesi. Nelle carte si parla “dell’inesistenza del diritto del Comune di pretendere dalla AS Roma la corresponsione di compensi“. Èrottura totale e quando la Roma parla di “confusione e disorganizzazione, ovvero scarsa attitudine alla pianificazione“, probabilmente riferendosi alla tormentata vicenda stadio a Tor di Valle. L'udienza è fissata a gennaio. 

Napoli-Roma nel segno di Maradona, Conti porterà i fiori ai Quartieri Spagnoli

Roma, show di Veretout! Fonseca batte il Cluj e vola ai sedicesimi
Guarda la gallery
Roma, show di Veretout! Fonseca batte il Cluj e vola ai sedicesimi

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti