Roma, casting per la trequarti: c'è anche Otavio del Porto

Il venticinquenne brasiliano visionato dal club giallorosso: è in scadenza con il club portoghese
Roma, casting per la trequarti: c'è anche Otavio del Porto© EPA
Jacopo Aliprandi

ROMA - La classe è quella brasiliana, di quei giocatori che danzano sul pallone e lo accarezzano a ogni tocco. Ma Otávio Edmilson da Silva Monteiro, noto semplicemente come Otavio è anche molto altro, in primis il trequartista ideale per il gioco di Paulo Fonseca. Inevitabilmente il giocatore è finito nella lista della Roma, che sta visionando una serie di nomi per cercare di rinforzare il reparto offensivo giallorosso già nel mercato di gennaio

Tutte le notizie sulla Roma

Roma, chi è Otavio del Porto

Otavio è un trequartista puro, ama avere il pallone tra i piedi per poter partire in velocità o fraseggiare nello stretto con i compagni o inventare gol e assist. È un fantasista, legge movimenti dei compagni di squadra, trova spazi apparentemente impossibili e ama il dribbling. Con i suoi 1,72 cm di altezza è dotato di buona velocità, ma ha anche una buona forza fisica che lo aiuta nei contrasti. Piede destro (il sinistro lo usa poco), ama partire largo sulla sinistra per poi rientrare per l'assist o il tiro in porta, ma anche prendersi il pallone a centrocampo per fraseggiare nello stretto o lanciare lungo sulle fasce. Insomma, il trequartista ideale per Fonseca. 

Roma, pressing su El Shaarawy, ma avanza Bernard

Otavio in scadenza di contratto

In questa stagione Otavio ha realizzato tre gol e messo a segno cinque assist in diciassette presenze tra campionato, coppa e Champions League. Ha un valore di mercato di circa diciotto milioni di euro, ma un contratto che a fine stagione lo svincolerà dal prezzo (alto) richiesto dal Porto. Contratto in scadenza il 30 giugno 2021, anche per questo il brasiliano ha attirato l'attenzione di diversi club europei: uno su tutti il Siviglia di Monchi che è in pressing da diverso tempo sul ragazzo. Anche il Napoli la scorsa stagione era sulle sue tracce, salvo poi virare su altri obiettivi. La Roma lo ha inserito nella lista dei desideri, sarà Tiago Pinto a decidere se provare a puntare sul ragazzo o virare su altri obiettivi. In pole resta El Shaarawy, poi Bernard dell'Everton, ma Otavio potrebbe rilevarsi un'occasione da cogliere al volo. 

Ferretti: "Zaniolo? La stessa operazione ha rimesso in piedi Ancelotti"

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti