Roma, lesione per Dzeko: ecco quanto starà fuori

Il bosniaco fuori per il problema all'adduttore. Kumbulla torna in gruppo: tentativo per il Milan
Roma, lesione per Dzeko: ecco quanto starà fuori© LAPRESSE
TagsRomaDzekokumbulla

ROMA - La Roma perde Edin Dzeko per due settimane. Il centravanti bosniaco ha infatti risportato la lesione di primo grado dell'adduttore sinistro e sarà costretto a rimanere fermo per quattrordici-venti giorni. Questa mattina Dzeko è stato portato a Villa Stuart per essere sottoposto agli esami strumentali all'adduttore sinistro. Il bosniaco è passato da un'entrata secondaria, facendo anche un po' di fatica a camminare normalmente. Dzeko salterà quindi la gara di domenica sera contro il Milan, lasciando il posto in attacco a Borja Mayoral. Out anche contro Fiorentina e Genoa, la Roma proverà a farlo tornare per la sfida di Europa League contro lo Shakhtar in programma l'11 marzo. 

Questa mattina la buona notizia per Fonseca è arrivata dal rientro di Marash Kumbulla. Il difensore albanese è tornato ad allenarsi con il gruppo e proverà a rientrare tra i convocati del match di domenica contro il Milan. Ancora lavoro individuale per Ibenez e Smalling (proveranno a tornare per la Fiorentina). 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti