Roma, la risposta della Lega sul rinvio di Juve-Napoli: “Tutto regolare”

Ieri il club giallorosso aveva chiesto le motivazioni dello spostamento del big match al 7 aprile. La Lega oggi ha ribadito la regolaritàò del rinvio e difficilmente sposterà la gara di domenica tra i capitolini e gli azzurri
Roma, la risposta della Lega sul rinvio di Juve-Napoli: “Tutto regolare”© ANSA
3 min
TagsRomaLegaJuventus

ROMA - Ieri la Roma aveva inviato un duro comunicato alla Lega per chiedere le motivazioni del rinvio di Juventus-Napoli dal 17 marzo al 7 aprile. Questo pomeriggio la Lega ha risposto al club giallorosso con una lettera, spiegando la regolarità della decisione, come previsto dallo Statuto. 

La Roma ieri pomeriggio, dopo una lunga giornata di botta e risposta telefonici con la Lega, aveva inviato un comunicato chiedendo di fare chiarezza sullo spostamento di Juve-Napoli: "[...] Dal comma 4 dello Statuto Art. 29 si evince che le richieste devono essere formulate per iscritto almeno quindici giorni prima della data nella quale dovrebbe disputarsi la gara del campionato. Vi chiediamo, pertanto, di conoscere quando sono state inoltrate tali richieste dalle due Società in questione, onde accertare la regolarità degli adempimenti. Vi chiediamo di renderci edotti delle idonee motivazioni di interesse sportivo che, come noto, devono essere alla base della Vostra disposizione di rinvio in deroga. Allo stato, infatti, essa è del tutto priva di adeguata giustificazione salvo quella implicita di favorire il calendario della SSC Napoli che avrebbe dovuto incontrato la scrivente società la successiva domenica 21 marzo".

Lega, la risposta alla Roma sul rinvio di Juve-Napoli

Questo pomeriggio è invece arrivata la risposta della Lega: "È stato tutto fatto secondo le regole". La Lega per ribadire la legittimità della decisione ha infatti evidenziato che i quindici giorni menzionati nel comma 4 Art. 29 dello Statuto si riferiscono al comma 3, quindi a impegni delle squadre legati alle Coppe europee. Non quindi il caso di Juventus-Napoli. Per la Lega quindi lo spostamento della partita è consentito dalle regole attualmente vigenti.  

Secondo il comma 4 dell'Art 29 dello Statuto, la Roma avrebbe dovuto chiedere il rinvio di Roma-Napoli almeno quindici giorni prima dalla data del match. Appare quindi poco probabile che la Lega possa accettare lo spostamento del match in programma domenica 21 marzo. 


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti