Roma, via all'udienza al Coni per il caso Diawara. Video

Questo pomeriggio il Ceo Fienga e l'avvocato Conte parleranno al Collegio di Garanzia del Coni per togliere il ko a tavolino per il caso Diawara
Roma, via all'udienza al Coni per il caso Diawara. Video
Jacopo Aliprandi
TagsRomaDiawaraconi

ROMA - È il giorno dell'udienza per il caso Diawara. Questo pomeriggio il Ceo della Roma Guido Fienga accompagnato dall'avvocato Antonio Conte e, in qualità di testimone l'ex team manager Gombar sono stati ricevuti al Coni per l'udienza di fronte al Collegio di Garanzia per il ricorso presentato sul caso Diawara. Il club giallorosso punta alla cancellazione dello 0-3 a tavolino assegnato dalla Corte Sportiva d'Appello della Figc - e al riottenimento del punto conquistato sul campo a Verona il 19 settembre scorso - per aver inserito erroneamente il centrocampista guineano nella lista under 22 nonostante avesse già compiuto 23 anni. La strategia della Roma punterà a sottolineare che non è stato tratto alcun vantaggio nel non inserire Diawara in lista e che, quindi, mancava l’elemento del dolo.

Nonostante la zona rossa la Roma ha ottenuto di poter discutere il ricorso in presenza, prendendo ovviamente le dovute precauzioni. La possibilità di assistere, per parti, difensori e giornalisti, alla sessione di udienze a Sezioni Unite è stata consentita solo previa esibizione di attestazione di negatività all'esame mediante tempone antigenico svolto la mattina. 

Roma, Fienga al Coni per il ricorso sul caso Diawara
Guarda il video
Roma, Fienga al Coni per il ricorso sul caso Diawara

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti