Reynolds, parla il padre: "Ecco perché Bryan ha rifiutato la Juve"

Svelato un retroscena sul passaggio del terzino in giallorosso
Reynolds, parla il padre: "Ecco perché Bryan ha rifiutato la Juve"© LAPRESSE

ROMA - Domenica scorsa contro il Bologna Bryan Reynolds ha fatto il suo debutto da titolare con la maglia della Roma. Il terzino sbarcato alla Roma a gennaio dal Dallas Fc sta lavorando per ambientarsi nel campionato italiano ed essere un giocatore su cui puntare soprattutto la prossima stagione. Il padre del ragazzo, Bryan Reynolds Sr, ha rivelato al sito romapress.us anche un retroscena di mercato sul suo arrivo a Trigoria: "Bryan voleva andare in una squadra e restare lì, questo è il fatto che ha fatto la differenza. La Juve era molto interessata, ma sarebbe dovuto andare prima al Benevento in prestito e non sappiamo quanto sarebbe rimasto lì. Bryan non voleva andare in prestito, imparare un sistema di gioco e poi andare via e ripartire per Torino. La Roma gli ha dato una possibilità in prima squadra e oltretutto è un posto che gli piace. Ovviamente è difficile rifiutare la Juve, ma Bryan voleva un nuovo club subito, era fermamente convinto di lasciare Dallas quest'inverno perchè avrebbe avuto tempo di adattarsi e di conoscere sia la lingua che la città prima della prossima estate. Riteniamo che sia stata la scelta giusta e che tutto questo sarà una spinta per la prossima stagione. Penso che la prossima estate molti capiranno perchè così tanti club, soprattutto in Italia, lo volevano".

"La partita più importante della stagione". Le ultime su Roma-Ajax
Guarda il video
"La partita più importante della stagione". Le ultime su Roma-Ajax

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti