Roma, il piano di Fonseca: una grande impresa per dirsi addio

Il tecnico portoghese vorrebbe lasciare la società giallorossa vincendo in Europa League: le strategie per riuscirci
Roma, il piano di Fonseca: una grande impresa per dirsi addio© EPA
Roberto Maida
TagsFonseca

Il vento della Super League ha raffreddato per qualche ora le discussioni sulla Roma di Fonseca, uscita malissimo dal weekend di campionato: la sconfitta di Torino è stata inquietante non tanto nel punteggio quanto nello sviluppo, con il record dei 27 tiri in porta concessi all’avversario pericolante. Per non parlare delle ricadute sulla classifica: la Roma, sempre più avviluppata nel suo settimo posto, è adesso equidistante tra l’ultima poltrona Champions (-8: Juventus) e la prima che esclude dall’Europa (+8: Sassuolo).

Fonseca: "Lavoro per la Roma, non per convincere la gente"
Guarda il video
Fonseca: "Lavoro per la Roma, non per convincere la gente"

Fonseca, il futuro e il cammino europeo

Nel girone di ritorno, ovviamente condizionato dal cammino europeo che ha tolto complessivamente 21 punti su 36 dopo i giovedì di coppa, Fonseca ha raccolto solo 17 punti in 12 giornate, gli stessi di Genoa e Bologna e uno in meno dell’Udinese. Difficile, davanti a questi numeri, tirare in ballo gli alibi tanto è vero che Fonseca, subito dopo la sberla di domenica scorsa, si è assunto la responsabilità di un campionato insopportabile.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Roma senza riposo: Fonseca subito in campo per l'Atalanta
Guarda la gallery
Roma senza riposo: Fonseca subito in campo per l'Atalanta

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti