Roma, Mourinho pazzo per Sabitzer. E lui prepara l'addio al Lipsia

Lo special One sogna di poterlo finalmente allenatre, il trequartista ha il contratto in scadenza nel 2022 e per ora non ha voluto parlare del rinnovo
Roma, Mourinho pazzo per Sabitzer. E lui prepara l'addio al Lipsia© Bongarts/Getty Images
Jacopo Aliprandi
TagsSabitzerMourinhoRoma

ROMA - José Mourinho è stato il primo grande colpo dell’era Friedkin, l’annuncio del suo ingaggio ha scatenato un’euforia nella capitale vista poche volte negli ultimi decenni. La notizia dell'arrivo dello “Special One” ha fatto il giro del mondo, finendo sulle prime pagine di tutti i quotidiani europei e non passando inosservato agli occhi dei giocatori in vista del prossimo calciomercato. Il valzer dei nomi è cominciato, Tiago Pinto sta studiando le mosse per rendere la squadra più competitiva e aprire un ciclo di tre anni col portoghese che possa portare a vincere trofei e aumentare il blasone del club. Tra i tanti nomi visionati dal general manager c’è anche un pupillo di Mourinho, un giocatore da sempre ammirato dal tecnico e che spera finalmente di avere con sé nella sua seconda avventura italiana. 

Si chiama Marcel Sabitzer, ed è ormai da tempo uno dei centrocampisti preferiti di Mou. Ventisette anni, nazionale austriaca e già oltre 360 partite da professionista, Sabitzer è diventato uno dei giocatori più importanti della Bundesliga, sicuramente l’elemento fondamentale del Lipsia prima di Rangnick (che lo prese dal Rapid Vienna, poi lo girò al Salisburgo e infine lo richiamò sotto la sua guida) poi di Nagelsmann. 

Fonseca: "Mourinho un grande, farà bene alla Roma"
Guarda il video
Fonseca: "Mourinho un grande, farà bene alla Roma"

Roma, Muorinho vuole Sabitzer. L'austriaco ha aperto all'addio dal Lipsia

In questi sei anni nel club tedesco Sabitzer è diventato un simbolo, una bandiera per i tifosi e capitano della squadra. È un vero leader, in campo e fuori: anche per questo Mourinho se ne è innamorato. Soprattutto per la sua duttilità in mezzo al campo. Sabitzer è il classico tuttocampista: in questa stagione si è alternato nel ruolo di mezzala e di trequartista, sia centrale che esterno. Le sue fortune le deve soprattutto sulla fascia dove è esploso prima con il Rapid Vienna e poi con il Salisburgo. Al Lipsia ha giocato ovunque dalla metà campo in su, a volte anche facendo il falso nove o la seconda punta. 

Sarebbe il regalo ideale per Mourinho, alla ricerca di alcune pedine che possano migliorare l’organico giallorosso e renderlo funzionale al suo gioco. Sabitzer è nella lista di Tiago Pinto, è più di una idea anche per la situazione contrattuale del ragazzo, in scadenza nel 2022 e non convinto di firmare un nuovo contratto. Il ventisettenne aspetterà la fine della stagione prima di prendere una decisione sul suo futuro, perché ha capito di essere seguito da alcuni grandi club e non lo ha nascosto al Lipsia. “Il calcio è un business, posso dire qualcosa oggi e domani invece accadrà qualcosa di diverso”, ha dichiarato di recente. Il rinnovo è in standby per volontà del centrocampista ma anche per qualche problema che si è venuto a creare nel Lipsia. Dal 26 aprile Markus Krosche ha rescisso col Lipsia, il club è senza un direttore sportivo e adesso a parlare è solamente il boss del club, Oliver Mintzlaff. 

Roma-Manchester United: la probabile formazione di Fonseca
Guarda la gallery
Roma-Manchester United: la probabile formazione di Fonseca

La sensazione è che Sabitzer non si immagini più al Lipsia, visto anche l’addio a fine stagione del suo mentore Nagelsmann, già annunciato dal Bayern Monaco. Insomma il club della Red Bull non è riuscito a fare quel definitivo salto di qualità che invece si aspetta l’austriaco. Mourinho lo aveva chiesto già al Tottenham una stagione fa, adesso sta provando a portarlo in giallorosso. E Sabitzer anche senza Champions potrebbe decidere di seguire un grande allenatore come il portoghese in una sfida più che avvincente come Roma. La sua valutazione è di circa 40 milioni di euro, un valore quasi dimezzato per il contratto in scadenza nel 2022. La Roma ci proverà per consegnare al suo nuovo tecnico un bel regalo di benvenuto. 

Mourinho alla Roma: scopri tutte le notizie

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti