Stadio Roma, Frongia: "La sindaca se ne sta occupando. Il club individui l'area"

L'assessore allo Sport: "Ci piacerebbe Mourinho come figura per rilanciare lo sport romano"
Stadio Roma, Frongia: "La sindaca se ne sta occupando. Il club individui l'area"© ANSA

ROMA - Daniele Frongia, Assessore allo Sport e ai grandi eventi cittadini di Roma Capitale è stato intervistato nel programma Gli Inascoltabili in onda su Nsl radio. 

Sullo Stadio della Roma.
“Il tema stadio è molto importante, seguito anche in prima persona dalla Sindaca. Non ho elementi nuovi sul progetto nuovo stadio della Roma Tor di Valle. Sappiamo dai giornali di questa corrispondenza, anche il Comune ha fatto la sua parte, ma non vedo novità. Sul cercare nuove aree, non lo dico io, malo dice la legge: quando ci sono proposte da fare per nuove opere è il privato che individua l'area sulla quale poi presenta un progetto. Non è il comune che va alla ricerca dell’area, è il privato che lo fa e poi formula una proposta. Questo è l’iter previsto dalla normativa”

Sui Friedkin.
“Io non ho ne conosciuto, ne incontrato e ne sentito mai la nuova proprietà della Roma, i Friedkin. Questo è un dato di fatto. Il mio rapporto è prevalentemente con il dipartimento sociale “Roma Cares” che fa un grandissimo lavoro sul territorio e lo ha fatto anche durante la pandemia”

Coinvolgere Mourinho come figura per rilanciare lo sport romano?
"Chi non lo vorrebbe? E’ l’uomo del momento, un grandissimo colpo. Intanto pensiamo al suo insediamento e alla sua squadra, abbiamo letto nomi interessanti che potrebbero accompagnarlo in questa avventura alcuni legatissimi alla Roma. Aspettiamo il loro arrivo e ne riparliamo volentieri”.

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti