Roma, Mourinho chiama Xhaka. Tiago Pinto vuole accelerare la trattativa con l’Arsenal

Contatti con il club inglese per il centrocampista svizzero ora impegnato con la nazionale: i Gunners chiedono 25 milioni
Roma, Mourinho chiama Xhaka. Tiago Pinto vuole accelerare la trattativa con l’Arsenal© Getty Images
Jacopo Aliprandi
TagsRomaXhakaMourinho

ROMA - L'asse Roma-Londra-Bad Ragaz (sede del ritiro svizzero) è sempre più caldo. Sono giorni importanti per la trattativa tra i giallorossi e l'Arsenal per portare Granit Xhaka nella capitale. Tiago Pinto vuole accelerare la trattativa per mettere a segno il primo acquisto del mercato estivo. Ma soprattutto vorrebbe chiudere l'affare prima dell'Europeo, nel quale Xhaka parteciperà con la sua Svizzera, per evitare che le possibili (e più che probabili) buone prestazioni del ventottenne possano far alzare il prezzo del cartellino.

Roma, la formazione degli esuberi: si possono risparmiare 43 milioni!
Guarda la gallery
Roma, la formazione degli esuberi: si possono risparmiare 43 milioni!

Roma, pressing per Xhaka: c'è la telefonata di Mourinho 

L'Arsenal ha chiesto venticinque milioni di euro per il centrocampista, Tiago Pinto al momento ne ha offerti tredici. La sensazione è che le parti si potranno accordare a metà strada, sui diciotto milioni di euro bonus compresi. Nei giorni José Mourinho ha contattato Xhaka per ribadirgli ancora una volta la sua stima, magari anche cercando di spingere il giocatore a forzare un po' la mano con i Gunners chiedendo la cessione. Il tecnico portoghese già due anni fa aveva espresso parole al miele per lo svizzero: "Granit Xhaka è l'uomo principale del centrocampo dell'Arsenal. Senza di lui la squadra è persa. È un leader". E presto i due potrebbero lavorare insieme. Tiago Pinto accelera per portarlo in giallorosso. 

MisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti