Roma, il murale di Mourinho torna alla semi normalità. Cancellato il volto di Sarri

I tifosi biancocelesti avevano cambiato l'opera realizzata da Harry Greb a Testaccio
Roma, il murale di Mourinho torna alla semi normalità. Cancellato il volto di Sarri© ANSA
TagsRomaMourinhoItalia

ROMA - È derby anche con i murales. Ieri notte i tifosi della Lazio avevano rovinato (o modificato, a seconda dei gusti) il murale che l'artista Harry Greb aveva realizzato a Testaccio in occasione dell'ufficialità dell'ingaggio di José Mourinho alla Roma, lo scorso 4 maggio. L'opera era stata fino a ieri meta di pellegrinaggio dei tifosi giallorossi, tutti ansiosi di scattare una foto con il tecnico portoghese raffigurato su una vespa "SpecialOne" e una sciarpa della Roma al collo. 

Ieri notte qualche sostenitore biancoceleste per festeggiare l'arrivo di Maurizio Sarri aveva deciso di aggiungere nell'opera il volto del tecnico toscano con una "fumata" che copre la faccia di Mourinho. Dopo le reiterate proteste dei tifosi giallorossi, alla fine il murale è tornato - quasi - alla normalità. Il volto di Sarri e la fumata su Mourinho erano infatti due maxi adesivi attaccati sul muro. Strappandoli è stato danneggiato una parte del volto dello Special One, ma adesso non c'è più traccia del tecnico biancoceleste e del suo fumo di sigaretta. 

Roma, gli scatti del murale dedicato a Mourinho
Guarda la gallery
Roma, gli scatti del murale dedicato a Mourinho

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti