Roma, Raggi: “Mourinho e lo stadio segni della serietà dei Friedkin. Presto l’incontro”

La sindaca uscente: "Dopo l'addio a Tor di Valle si può finalmente voltare pagina"
Roma, Raggi: “Mourinho e lo stadio segni della serietà dei Friedkin. Presto l’incontro”© ANSA

ROMA - Ieri in Assemblea Capitolina è stata votata la delibera per la revoca del pubblico interesse del progetto per lo stadio della Roma a Tor di Valle. E' la fine del progetto nato durante la presidenza Pallotta e l'inizio quindi di un nuovo iter per la costruzione di un impianto più vicino alle idee dei nuovi proprietari Dan e Ryan Friedkin. Di quanto successo ieri e dei piani per il futuro ha parlato la Sindaca di Roma Virginia Raggi sulle frequenze di Tele Radio Stereo: “Adesso finalmente si apre un capitolo nuovo. Ho già preso appuntamento con la AS Roma per iniziare ad esaminare i loro nuovi progetti. Devo dire che da quando la proprietà della Roma è cambiata, e i Friedkin mi sembrano persone molto serie, loro si sono presi del tempo per esaminare il vecchio progetto di Tor di Valle, hanno scelto di non proseguire per quella strada e hanno detto chiaramente di volere uno stadio”.

Triestina-Roma 0-1: Mourinho guida, Zalewski festeggia
Guarda la gallery
Triestina-Roma 0-1: Mourinho guida, Zalewski festeggia

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti