Roma, Raggi: “Mourinho e lo stadio segni della serietà dei Friedkin. Presto l’incontro”

La sindaca uscente: "Dopo l'addio a Tor di Valle si può finalmente voltare pagina"
Roma, Raggi: “Mourinho e lo stadio segni della serietà dei Friedkin. Presto l’incontro”© ANSA

ROMA - Ieri in Assemblea Capitolina è stata votata la delibera per la revoca del pubblico interesse del progetto per lo stadio della Roma a Tor di Valle. E' la fine del progetto nato durante la presidenza Pallotta e l'inizio quindi di un nuovo iter per la costruzione di un impianto più vicino alle idee dei nuovi proprietari Dan e Ryan Friedkin. Di quanto successo ieri e dei piani per il futuro ha parlato la Sindaca di Roma Virginia Raggi sulle frequenze di Tele Radio Stereo: “Adesso finalmente si apre un capitolo nuovo. Ho già preso appuntamento con la AS Roma per iniziare ad esaminare i loro nuovi progetti. Devo dire che da quando la proprietà della Roma è cambiata, e i Friedkin mi sembrano persone molto serie, loro si sono presi del tempo per esaminare il vecchio progetto di Tor di Valle, hanno scelto di non proseguire per quella strada e hanno detto chiaramente di volere uno stadio”.

Triestina-Roma 0-1: Mourinho guida, Zalewski festeggia
Guarda la gallery
Triestina-Roma 0-1: Mourinho guida, Zalewski festeggia

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti