Cristante: "Troppi errori, dobbiamo subito ripartire. Stanchi? Non è una scusa"

Le parole del centrocampista giallorosso al termine del match perso contro il Verona
Cristante: "Troppi errori, dobbiamo subito ripartire. Stanchi? Non è una scusa"© LAPRESSE

ROMA - Prima sconfitta per la Roma, la squadra di Mourinho ha perso al Bentegodi 3-2 contro il Verona di Tudor. Dopo il vantaggio iniziale firmato da Pellegrini, la squadra di casa è riuscita a ribaltare il risultato con le reti di Barak e Caprari. Poi l'autogol di Ilic per il momentaneo pareggio e infine il gran gol di Faraoni. Al termine del match Cristante è intervenuto ai microfoni delle emittenti televisive, a cominciare da Dazn. 

Cosa non ha funzionato?
“Abbiamo sbagliato qualche scelta difensiva, qualche scelta con la palla. Nel secondo tempo siamo andati in difficoltà nei primi 15 minuti e non abbiamo tenuto duro”.

Siete stanchi?
“Come tutti, non è una scusante”.

Gli attaccanti non hanno fatto bene in prima pressione?
“Abbiamo sbagliato tutti, in tutti i ruoli. Ora rivedremo gli errori e penseremo a ripartire forte. La stagione è lunga, possiamo fare bene”.

La magia di Pellegrini non basta alla Roma: Mourinho ko 3-2 a Verona
Guarda la gallery
La magia di Pellegrini non basta alla Roma: Mourinho ko 3-2 a Verona

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti