Nzonzi, ok le visite mediche e accordo con l’Al Rayyan. Ma il padre complica la cessione

Non è ancora fatta per il passaggio del francese al club qatarino, la frenata arriva per le pretese del padre
Nzonzi, ok le visite mediche e accordo con l’Al Rayyan. Ma il padre complica la cessione© LAPRESSE
Jacopo Aliprandi

ROMA - Steven Nzonzi è a un passo dall'Al Rayyan, sempre che il padre decida di frenare le sue eccessive richieste. Il giocatore francese si trova in Qatar dove ieri ha effettuato le visite mediche con la squadra che ha appena acquistato anche James Rodriguez: la fumata bianca sembrava essere vicina visto che Nzonzi ha anche accettato il ricco contratto da 3 milioni netti a stagione più bonus. Al netto della tassazione andrebbe a prendere più di quanto percepisce la Roma. 

L'intoppo nella trattativa è arrivato però per le pretese del padre di Nzonzi che sta continuando a chiedere alla Roma una buonuscita pari all'ultimo anno di contratto del giocatore con il club giallorosso. Una richiesta rifiutata immediatamente da Tiago Pinto che non solo regalerebbe il cartellino al francese, ma andrebbe quindi a perdere oltre due milioni per un giocatore che andando all'Al Rayyan ne guadagnerebbe addirittura uno in più. Al momento è stallo nella trattativa, ma la situazione non è ancora chiusa. 

Mourinho diserta la conferenza e si infuria col delegato della Serie A
Guarda il video
Mourinho diserta la conferenza e si infuria col delegato della Serie A

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti