Mourinho e Pinto pronti alla rivoluzione: come cambierà la Roma

Tra la sessione invernale e quella estiva la rosa sarà stravolta per andare incontro alle richieste del tecnico
Mourinho e Pinto pronti alla rivoluzione: come cambierà la Roma© AS Roma via Getty Images
2 min
Jacopo Aliprandi

ROMA - La Roma programma la rivoluzione. Tra il mercato invernale e (soprattutto) quello estivo Tiago Pinto è pronto a cambiare la rosa per migliorarla e renderla il più possibile adatta alle esigenze di Mourinho. Prima occorrerà uno sforzo nella sessione di gennaio, con un paio di colpi da piazzare per accontentare lo Special One e provare a lottare per la zona Champions, poi in estate servirà un lavoro importante per cedere i giocatori fuori dai piani e puntare su nomi utili alla causa giallorossa.

Sono in tutto dodici i giocatori che sono sicuri di rientrare nei piani di Mourinho. Rui Patricio, Karsdorp, Vina, Ibanez, Mancini, Spinazzola, Pellegrini, Cristante, Veretout, Zaniolo, Abraham e Shomurodov. Questi sono gli intoccabili dello Special One, anche in vista della prossima stagione. La base da cui ripartire, ma non per questi i titolari intoccabili della squadra. Nella lista non figurano Mkhitaryan ed El Shaarawy: il primo è in scadenza di contratto il prossimo giugno, il secondo è un ottimo elemento ma non imprescindibile. Se dovesse arrivare un'offerta importante la Roma la prenderebbe in considerazione. 

Tutto il resto del gruppo è sul mercato. Fuzato, Smalling, Calafiori, Reynolds, Kumbulla, Villar, Diawara, Bove, Darboe, Carles Perez, Borja Mayoral e Zalewski. Dodici giocatori fuori dai piani di Mourinho, tra cessioni a titolo definitivo e in prestito. Tiago Pinto vorrebbe mandar via a titolo temporaneo Fuzato, Calafiori, Reynolds, Bove, Darboe e Zalewski. Prestiti per valorizzare i giovani (alcuni naturalmente resteranno), poi cessioni a titolo definitivo per alleggerire il monte ingaggi, incassare qualche milione e acquistare giocatori utili al progetto giallorosso: via Smalling, Kumbulla, Villar, Diawara, Perez e Borja Mayoral. Alcuni Tiago Pinto spera di poterli cedere a gennaio (Villar-Diawara-Reynolds), altri invece in estate. In ogni caso sarà rivoluzione per rinforzare la squadra e regalare a Mourinho i giocatori da lui richiesti. 

Rivoluzione Roma, ecco gli intoccabili di Mourinho
Guarda la gallery
Rivoluzione Roma, ecco gli intoccabili di Mourinho

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti