Roma-Inter, l’Olimpico non risparmia Dzeko: travolto dai fischi

Alla lettura delle formazioni e durante la partita fischi assordanti per il centravanti bosniaco
Dzeko 7 Fuoriclasse dall’animo sensibile: si commuove dopo il gol alla squadra che è stata sua per sei anni. Dall’Olimpico esce con tanti fischi, qualche applauso e uno striscione di ringraziamento al quale risponde emozionato. Ah, con lui l’Inter ha trovato un tesoro. Gratis, come Calhanoglu© LAPRESSE

ROMA - L'Olimpico non risparmia Edin Dzeko, dimenticando per novanta minuti il suo passato in giallorosso e il suo speciale score che lo ha portato a essere il terzo miglior marcatore della storia giallorosso. Roma-Inter è cominciata con i fischi assordanti per il centravanti bosniaco, passato la scorsa estate dalla capitale a Milano. Alla lettura delle formazioni la Curva Sud e gran parte dello stadio hanno riservato a Dzeko fischi assordanti, così come per tutta la partita fino al cambio avvenuto al 75' con gli applausi del bosniaco in risposta ai fischi assordati dello stadio. 

Totti all’Olimpico per Roma-Inter
Guarda il video
Totti all’Olimpico per Roma-Inter

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti