Pagelle Roma: Spinazzola c'è, Smalling copre

I voti dei giallorossi: Mourinho le prova tutte, Rui Patricio osservatore, Veretout inspiegabile, Shomurodov segna con merito, Abraham mai pericoloso
Pagelle Roma: Spinazzola c'è, Smalling copre
3 min
Roberto Maida

Ecco i voti dei giallorossi protagonisti della sfida stregata contro il Venezia, finita con il punteggio di 1-1 nonostante la superiorità numerica dal 32' per l'espulsione di Kiyine, i 46 tiri effettuati e le quattro traverse colpite.

Mourinho (all.) 5,5
Le prova tutte, cambiando moduli e uomini. Ma la Roma, confusionaria per un’ora e sfortunata dopo, non riesce a piegare il Venezia retrocesso rimasto in dieci nel primo tempo. Non bastano 46 tiri per ritrovare la vittoria. L’Europa ora si allontana, aspettando la finale di Conference.

Rui Patricio 6 
Osservatore di una partita assurda.

Ibañez 5 
L’alleato perfetto per Okereke: lo lascia segnare senza nemmeno provare a marcarlo, tenendolo perlaltro in gioco, e gli concede un’altra occasione a fine primo tempo.

Smalling 6,5 
Arriva dove può, mascherando i limiti difensivi dei compagni.

Kumbulla 6 
Non ha colpe specifiche: esce per ragioni tattiche all’intervallo.

El Shaarawy (1’ st) 5,5 
Vivace ma poco concreto nel momento decisivo.

Maitland-Niles 5,5 
Ininfluente, ancora una volta.

Karsdorp (1’ st) 6 
Aggiunge vigore e verve a una squadra scarica.

Veretout 5 
Inspiegabile, ingiustificabile: non è più il giocatore che la Roma ha ammirato per anni. Sul gol del Venezia si fa saltare come un pivello da Crnigoj.

Shomurodov (15’ st) 6,5 
Ha il merito di segnare un gol dopo averne costruito le premesse. Replica la rete di Venezia, avversario che lo esalta.

Cristante 6 
Cerca di ragionare, di dettare i tempi. E una traversa gli impedisce di festeggiare.

Spinazzola 6 
E’ tornato davvero. Titolare per la prima volta, spinto dall’entusiasmo dell’Olimpico, osa un paio di numeri dei suoi. Non ha però molta autonomia, ovviamente.

Zalewski (1’ st) 6 
Alterna scatti e dribbling giusti ad altre giocate poco utili. Ma anche lui prende una traversa interna.

Carles Perez 5,5 
Comincia benino, poi si ingolfa ai limiti dell’area veneziana.

Volpato (37’ st)
sv

Pellegrini 5,5
Tenta il tiro 11 volte, record di tutto il campionato di Serie A. Pizzica due volte la traversa su punizione ma sembra stremato e meno lucido del solito.

Abraham 5 
Mai pericoloso. Prova ad allargarsi in cerca di speranza, ma conferma il trend di questo finale di campionato: sette giornate di fila senza gol. E la Roma guarda caso non vince da cinque.

Roma, solo un pari con il Venezia già retrocesso
Guarda la gallery
Roma, solo un pari con il Venezia già retrocesso

Maglia Abraham: scopri l'offerta

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti