Abraham: "Ora la testa alla finale. Via in estate? Il mio cuore è a Roma"

Le parole del giallorosso al termine del match contro il Torino
Abraham: "Ora la testa alla finale. Via in estate? Il mio cuore è a Roma"© LAPRESSE
2 min

ROMA - La Roma vince e si prende l'Europa League. La squadra di José Mourinho ha battuto il Torino 3-0 grazie alla doppietta di Tammy Abraham e alla rete di Pellegrini: giallorossi matematicamente qualificati alla seconda competizione europea, adesso la testa è rivolta alla finale di Conference League contro il Feyenoord in programma tra cinque giorni. Al termine del match Abraham è intervenuto ai microfoni di Dazn per commentare il risultato. 

Che soddisfazione è essere in Europa?
“Sono contento per la mia squadra, abbiamo finito la stagione con una vittoria. Avrei voluto fare tre gol, però l’importante era vincere. La stagione è stata lunga e difficile, ora ci concentriamo sulla finale”.

Sei migliorato tanto in questa stagione rispetto alle altre?
“Sono innamorato di questo club dal primo giorno in cui sono arrivato. Vogliamo finire con un trofeo, ho cercato sempre di aiutare la squadra. Per me è stato un anno positivo, spero sia un trampolino di lancio per me. Ora pensiamo al Feyenoord”.

La testa è, finalmente, a Tirana.
“Sì, è un grande match per la Roma e per i tifosi. Giocare una finale è un sogno che si realizza, adesso riposiamo un paio di giorni e speriamo di festeggiare mercoledì”.

Resterai ancora in Serie A?
“Amo questo club, mi ha dato la possibilità di dimostrare il mio valore. Il mio cuore è alla Roma e con la Roma, non aggiungo altro”.

Doppietta Abraham e tris di Pellegrini: festa Roma a Torino
Guarda la gallery
Doppietta Abraham e tris di Pellegrini: festa Roma a Torino

Maglia Abraham: scopri l'offerta

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti