Roma, dieci giorni al via: tutto sul raduno e sul costoso ritiro in Portogallo

Ancora pochi giorni di vacanze per i giocatori, dal 4 luglio comincerà la nuova stagione agli ordini di Mourinho
Roma, dieci giorni al via: tutto sul raduno e sul costoso ritiro in Portogallo© AS Roma via Getty Images
5 min

ROMA - Dieci giorni al via, la Roma si gode questi ultimo periodo di vacanze prima di ritrovarsi a Trigoria per l'inizio della nuova stagione. Giocatori e Mourinho ancora in vacanza, dirigenti invece al Fulvio Bernardini per ultimare i preparativi del raduno e il ritiro in Portogallo. 

Si comincerà il 4 luglio, con le consuete visite mediche di idoneità sportiva di giocatori e staff tecnico: dopodiché il giorno dopo tutti a Trigoria per cominciare i test atletici. I preparatori dedicheranno un paio di giorni ad analizzare i dati per verificare lo stato di forma dei giocatori che nel corso delle vacanze hanno seguito un programma di allenamento (soft) e alimentazione per non prendere chili in eccesso e perdere massa muscolare. 

Ci saranno alcuni giorni di preparazione fisica, sempre però con il pallone tra i piedi come vuole Mourinho, ma anche un paio di partite di riscaldamento contro alcune selezioni locali: tutto il ritiro a Trigoria si svolgerà a porte chiuse, comprese le prime partite contro le queste squadre. 

L'11 luglio la Roma si trasferira in Portogallo. Trasferimento in Algarve, precisamente ad Albufeira, una località diversa rispetto a quella della scorsa estate: la Roma aveva chiesto informazioni anche per lo stesso resort della scorsa stagione, ma muovendosi probabilmente troppo tardi e trovando la location già occupata. Lo staff ha trovato qualche difficoltà a organizzare il ritiro all'estero, con qualche ricognizione per valutare più zone. Dopo aver studiato anche altre soluzioni meno costose (la squadra giallorossa era stata invitata ad andare in Austria a costo zero, ma nella località proposta, vicino Klagenfurt, andrà il Milan), Mourinho è stato accontentato: porterà nuovamente i giallorossi in Algarve per migliorare i risultati della scorsa stagione. Il ritiro in Portogallo costerà circa 400.000 euro. 

In Portogallo tra attività di team building, tanto lavoro ma anche un po' di relax, sono previste almeno quattro amichevoli di cui una contro lo Sporting Lisbona a Faro (il 19) e un'altra con il Nizza. Poi, il ritorno a Roma il 23 luglio fino al 30 quando la squadra volerà in Israele per affrontare il Tottenham al Sammy Ofer Stadium di Haifa in occasione della I-Tech Cup. Il 6 agosto il trofeo Joan Gamper: al Camp Nou si sfideranno le squadre femminili e quelle maschili. Poi forse un'ultima partita prima di dare il via alla stagione con il match di campionato contro lla Salernitana. 

La nuova Roma di Mourinho giocherebbe così: la formazione
Guarda la gallery
La nuova Roma di Mourinho giocherebbe così: la formazione


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti