Abraham pazzo di Roma: l’anniversario social è una festa con i tifosi

Un grande feeling con l’ambiente: ora Tammy cerca la prima rete stagionale. E sogna il Mondiale
Abraham pazzo di Roma: l’anniversario social è una festa con i tifosi© AS Roma via Getty Images
3 min
Guido D’Ubaldo

ROMA - Abraham pazzo di Roma. A un anno dalla firma del contratto, la Roma ha celebrato sui social la firma, lui ha risposto con un post: «Casa mia». In questa lunga estate gli manca ancora il gol, sta lavorando per migliorare la condizione, ma i tifosi lo considerano un beniamino e il suo post ha scatenato l’entusiasmo, anche perché Tammy ha pubblicato le immagini più significative della sua prima stagione italiana, con la didascalia: «Un anno insieme». L’inglese non ha mai escluso un ritorno in Premier e alla fine della stagione il Chelsea potrebbe esercitare il diritto di recompra per 80 milioni. Ma il feeling con la città è intatto, Abraham si trova benissimo a Roma e sta pensando di acquistare casa dalle parti dell’Eur. Il centravanti è felice di restare e spera di sbloccarsi già lunedì contro la Cremonese. Il gol gli manca, è rimasto all’asciutto per tutta l’estate e ha sbagliato anche un rigore contro il Portimonense. Ma anche quest’anno dal dischetto si alterneranno lui e Pellegrini. Ieri la sua squadra, nella quale c’erano anche Pellegrini e Zaniolo, ha vinto la partitella, c’è sempre grande concorrenza nelle sfide in allenamento. Quest’anno giocherà in una squadra più competitiva e in attacco è aumentata la concorrenza. Inoltre Mourinho vuole fortemente Belotti, per dare la possibilità ad Abraham di rifiatare in alcune partite.

Spinazzola, Mancini, Pellegrini e tutta la Roma si veste Toyota
Guarda la gallery
Spinazzola, Mancini, Pellegrini e tutta la Roma si veste Toyota

Roma, perché Belotti

Da un anno a Roma, il numero nove ha avuto numeri da vero goleador nella prima stagione in giallorosso: ha segnato 27 reti, superando il record per qualsiasi calciatore nella prima stagione a Trigoria. È l’inglese che ha segnato di più in Italia. Anche quest’anno sarà titolare incontrastato, anche se dovesse arrivare Belotti. Che in alcune circostanze e magari a partita in corso può affiancare Abraham, ma può anche stimolarlo a dare qualcosa in più in campo. Tammy al momento non ha rivali in rosa, considerato che Felix e Shomurodov non hanno convinto Mourinho e sono sul mercato. Il tecnico sa che per dare tutti il massimo è importante avere concorrenza in ogni ruolo. Per questo vorrebbe avere Belotti, che ha caratteristiche completamente diverse da Abraham, tanto da poter coesistere con l’inglese. Il suo arrivo aiuterà Tammy a mantenere un rendimento elevato. Un anno fa ci aveva messo un po’ ad ambientarsi nel campionato italiano, nelle prime undici partite di campionato aveva segnato solo due gol. L’inglese quest’anno gioca molto più spesso spalle alla porta e fa la sponda per aprire gli spazi a Zaniolo e Dybala. Ma lui vive per il gol e vuole rompere il ghiaccio. Questa sarà una stagione importante per l’ex Chlesea, perché con il gol segnati nella Roma ha riconquistato il posto in Nazionale e sarà protagonista in Qatar, dove proverà a insidiare Kane, che per il commissario tecnico Southgate parte titolare.

Roma, Cristante verso il rinnovo
Guarda il video
Roma, Cristante verso il rinnovo


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti