Roma, stop Celik: come cambia la squadra sulle fasce

Il turco resterà fuori per almeno un mese: Mourinho in emergenza sulle corsie
Roma, stop Celik: come cambia la squadra sulle fasce
1 min

ROMA - La Roma in emergenza sulle fasce. Dopo l'infortunio al ginocchio di Karsdorp, operato due settimane fa, ecco quello di Celik che dopo appena 3 minuti dall'inizio della partita contro il Betis Siviglia ha riportato la lesione del collaterale mediale del ginocchio destro. Una doccia gelata per Mourinho che adesso ha totalmente scoperta la fascia destra senza l'olandese e il turco. 

Quali mosse avrà a disposizione lo Special One per sopperire all'assenza dei due esterni? Prima di tutto, ed è la soluazione principale, lo spostamento di Zalewski a destra. Straordinari per il polacco e per Spinazzola che da qui alla sosta per le nazionali dovrà coprire la corsia tra campionato ed Europa League. 

La seconda alternativa è l'impiego di Matias Vina, fin qui non utilizzato 45 minuti contro l'Helsinki e un minuto nella sfida contro l'Empoli. L'uruguaiano potrebbe essere riutilizzato a sinistra per dare un po' di riposo a Spinazzola o optato per un mini turnover. La terza ipotesi riguarda El Shaarawy. La scorsa stagione il Faraone è stato più volte impiegato esterno a tutta fascia nel 3-5-2 di Mourinho e fino a novembre potrebbe essere un'alternativa a Spinazzola.

Roma, Wijnaldum festeggia: ecco la novità sul recupero dall'infortunio
Guarda il video
Roma, Wijnaldum festeggia: ecco la novità sul recupero dall'infortunio


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti