De Rossi e l'amore per la Roma: "Con i tifosi c'è un rapporto speciale"

L'attuale tecnico della Spal: "Ho visto la coreografia del derby e c'erano il mio numero e il mio volto"
De Rossi e l'amore per la Roma: "Con i tifosi c'è un rapporto speciale"© LAPRESSE
1 min
TagsRomaDe Rossitifosi

Daniele De Rossi torna a parlare di Roma e del rapporto con il pubblico giallorosso. L'attuale tecnico della Spal ha rilasciato un'intervista al portale Helbizlive, dispensando parole al miele ai tifosi. "Ho guardato il Derby e la coreografia. Guardo la curva e ci sono bandiere con il mio volto e numero. Non pensassero che non li guardo. Il nostro amore è reciproco".

Da Karsdorp a Coric, chi può partire e quanto può incassare la Roma dalle cessioni 
Guarda la gallery
Da Karsdorp a Coric, chi può partire e quanto può incassare la Roma dalle cessioni 

"Lippi, un fenomeno"

Parlando poi del rapporto con Marcello Lippi, tecnico con il quale ha vinto i Mondiali del 2006, De Rossi ha detto: "Abbiamo vissuto un'esperienza incredibile. Io sono inciampato e ho preso quel rosso alla seconda giornata, tanti altri allenatori mi avrebbero messo una croce sopra e non mi avrebbero più fatto giocare. Sia lui sia i suoi collaboratori invece mi hanno fatto capire che avrei giocato se fossimo arrivati in finale. Hanno avuto grande fiducia in me nel farmi giocare e nel farmi calciare il rigore. Queste sono dimostrazioni di affetto e di stima. Questi sono stati insegnamenti, significa non mettere da parte un giocatore solo per un errore, dargli ancora fiducia se lui si sente pronto a prendersi responsabilità. Lui è stato un fenomeno sotto questo punto di vista, bastone e carota".

Luis Enrique scatena i tifosi: "Forza Roma sempre!"
Guarda il video
Luis Enrique scatena i tifosi: "Forza Roma sempre!"


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti