Salernitana, Colantuono: "Mai detto che avremmo sicuramente perso"

L'allenatore: "Qualcuno ha titolato che venivamo a Napoli e non c'era storia. A fine gara avevamo ragazzi che vomitavano per la fatica"
Salernitana, Colantuono: "Mai detto che avremmo sicuramente perso"

NAPOLI - Nel post Napoli, Stefano Colantuono tecnico della Salernitana elogia i suoi ragazzi nonostante il pesante ko e le innumerevoli difficolà incontrate per il Covid. Queste le sue parole: "Eravamo ridotti all'osso ma voglio ringraziare tutti i giocatori, che sono stati stoici. Alla fine del primo tempo c'era gente che vomitava per la fatica, soprattutto chi ha avuto il Covid e non aveva fatto allenamento. Abbiamo avuto tanti problemi, è stata una settimana difficile ma avevamo mascherato nel primo tempo".

Non c'è il primo rigore del Napoli. Mai detto che avremmo perso

"Sul primonon c'è nulla, sul secondo nulla da eccepire. Il problema è che sul primo rigore arriva anche il primo giallo per Veseli, che poi è stato espulso. Mi fermo qui, altrimenti vengono estrapolati dei titoli. Stamattina qualcuno ha titolato - continua Colantuono mostrando lo smartphone in diretta tv- che noi venivamo Napoli ma non c'era storia, mai detto questo. Mi lamentavo solo del fatto che ci vorrebbe più chiarezza".

Napoli, goleada alla Salernitana: Insigne raggiunge Maradona
Guarda la gallery
Napoli, goleada alla Salernitana: Insigne raggiunge Maradona

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti