Sassuolo
0

Noor, il rapper del Sassuolo contro il virus

18 anni, musicista e difensore, ora è a Parigi, dove lo conoscono come Dinor Rdt: ha milioni di visualizzazioni

Noor, il rapper del Sassuolo contro il virus

SASSUOLO - Se parliamo del difensore centrale, all'occorrenza anche mediano, è bene chiamarlo soltanto col suo vero nome, Arabat Noor. Il Sassuolo l'ha preso per questo, negli ultimi giorni del mercato di gennaio quando un procuratore l'ha proposto a Francesco Palmieri, responsabile del vivaio neroverde, e dopo due giorni in prova ha conquistato tutti. Ma i giovani, specie in Francia, lo conoscono meglio come Dinor Rdt, stella rapper appena diciottenne che vanta 26 milioni di visualizzazioni e 173 mila iscritti sul proprio canale YouTube, più oltre 600 mila follower su Instagram, dopo l'uscita del suo primo album “Lunette 2 Ski”.

Non lo sapevano i dirigenti emiliani, che comunque non si sono lasciati condizionare da questa sua doppia vita. Da due settimane sta a Parigi coi familiari dopo l'ultima presenza in panchina con la Primavera a Pescara il 7 marzo, lui che è in pianta stabile con l'Under 18 e si apprestava a partecipare alla Viareggio Cup. Ora a casa sua si allena con tutte le precauzioni e scrive canzoni.

Reina shock: "Ho avuto il Coronavirus"



LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE ODIERNA DEL CORRIERE DELLO SPORT

Tutte le notizie di Sassuolo

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti