Serie A Spal, Semplici: «Bravi a non disunirci dopo il doppio svantaggio»
© LAPRESSE
Spal
0

Serie A Spal, Semplici: «Bravi a non disunirci dopo il doppio svantaggio»

Il tecnico biancazzurro: «Abbiamo continuato ad attaccare ed è venuta fuori la nostra bravura contro un'ottima squadra come il Parma. Valoti e Antenucci? Il doppio cambio è stato importantissimo»

PARMA - Dall'inferno al paradiso: così si può definire la domenica della Spal, che sotto di due gol con il Parma ha ribaltato il risultato, portando a casa tre punti fondamentali per la corsa salvezza: "Il Parma è passato in vantaggio su una situazione estemporanea a causa di un nostro errore - esordisce Leonardo Semplici in conferenza stampa, stravolto ma felice - Peccato perché eravamo partiti bene. Nel secondo tempo il copione non sembrava fosse cambiato, poi è arrivata una giocata straordinaria di Gervinho e il tap-in di Inglese, due giocatori fantastici. Lì non ci siamo disuniti, ma abbiamo continuato ad attaccare ed è venuta fuori la nostra bravura. Abbiamo fatto una grande gara contro un’ottima squadra come il Parma, e questa vittoria ci deve dare la consapevolezza che è mancata in alcune partite. La squadra è viva, sana e oggi si è vista una grande Spal: complimenti a tutti“.

DECISIVI I CAMBI - Ben 2 dei 3 gol sono stati generati da un provvidenziali colpi di testa: “Abbiamo giocatori bravi negli inserimenti, nei cross siamo stati continui e il premio finale è arrivato“. Valoti e Antenucci, mandati in campo sul 2-0 dei padroni di casa, hanno cambiato il match: “L’ingresso dei giocatori dalla panchina è stato importantissimo, è un’iniezione di coraggio che ci fa bene. Tre attaccanti in campo contemporaneamente? Ci stiamo lavorando, oggi questa situazione ci ha dato dei vantaggi, altre volte no, dobbiamo trovare un giusto mix". Il tecnico toscano non sa se sia questa la vittoria più esaltante dei ferraresi in A: "E’ sicuramente un bel successo, lo paragonerei a quello di Crotone dello scorso anno. Sicuramente incontreremo altre difficoltà nel nostro cammino, ma ci toglieremo soddisfazioni“. La cosa più importante è che il Bologna terzultimo vada a a -7 punti: “Spero che questa vittoria porti sfrontatezza sotto l'aspetto morale, ma ogni discorso di classifica è prematuro, deve esserci un continuo desiderio di migliorarsi“.

PARMA-SPAL 2-3: NUMERI E STATISTICHE

Vedi tutte le news di Spal

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 8° GIORNATA
SABATO 19 OTTOBRE 2019
Lazio - Atalanta 3 - 3
Napoli - Verona 2 - 0
Juve - Bologna 2 - 1
DOMENICA 20 OTTOBRE 2019
Sassuolo - Inter 3 - 4
Cagliari - Spal 2 - 0
Sampdoria - Roma 0 - 0
Udinese - Torino 1 - 0
Parma - Genoa 5 - 1
Milan - Lecce 2 - 2
LUNEDÌ 21 OTTOBRE 2019
Brescia - Fiorentina 20:45

 

Calciomercato in Diretta