Serie A Spal, Semplici: «Salvezza? Non è ancora fatta, servono punti»
© ANSA
Spal
0

Serie A Spal, Semplici: «Salvezza? Non è ancora fatta, servono punti»

Il tecnico: «Vogliamo fare una grande prestazione contro una squadra affamata. Formazione? Valuterò, Regini o Felipe sostituiranno Cionek. I cinque convocati in Nazionale? Soddisfazione straordinaria»

FERRARA - "Vogliamo dare continuità alle ultime nostre prove, sia sotto l'aspetto tecnico-tattico che dei punti. Domani vogliamo fare una grande gara". Così Leonardo Semplici alla vigilia della gara con i rossoblù. "Affronteremo un Genoa affamato di punti - ammette il tecnico della Spal in conferenza stampa - che all'inizio non era partito per questi obiettivi, hanno tra le loro fila giocatori importanti e servirà una gran prestazione davanti al nostro pubblico. Sarà una partita tirata e noi non possiamo mancare sotto l'aspetto delle motivazioni. Hanno un allenatore di grande esperienza e dovremo stare attenti, nelle ultime gare non meritavano di perdere - spiega -. I loro problemi con i tifosi? Quando ci sono momenti come questi bisogna capire come reagisce la squadra nello spogliatoio, ma sicuramente non credo sarà per loro una situazione piacevole. Hanno una tifoseria calda e mi auguro che questa mancanza possa incidere a nostro favore. Detto ciò noi guardiamo in casa nostra e vogliamo migliorare quello che stiamo facendo, c'è voglia di fare una grande prestazione, anche se ho visto un po' troppo entusiasmo intorno alla squadra, è giusto da parte dei tifosi ma noi dobbiamo rimanere con i piedi per terra perchè c'è ancora un obiettivo da raggiungere. Vogliamo regalare altre soddisfazioni".

Semplici: "Salvezza vicina? Io non sono mai tranquillo"

FORMAZIONE - "Fares? In linea di massima è recuperato, ma valuteremo. I cinque convocati per lo stage in Nazionale? Credo sia una delle più belle soddisfazioni da quando alleno la Spal, testimonia il lavoro che ha fatto la società e il contributo dato da me e il mio staff ai ragazzi per la loro crescita: è straordinario per noi che poco tempo fa eravamo in altre categorie. Salvezza? I ragazzi lo sanno, io non mi accontento mai e i miei giocatori devono esserlo altrettanto. Dobbiamo fare i punti che ci servono per la certezza matematica, questa è la nostra motivazione: confermare le prestazioni e fare punti. Non credo la quota sia alzata ancora, ma noi vogliamo metterci in sicurezza e poi si vedrà quale sarà la soglia finale. Bologna-Empoli? Rimango concentrato sul Genoa, anche se non so che risultato augurarmi (ride ndr). Formazione? Più o meno sarà quella di Empoli, i ragazzi li vedo bene e siamo cresciuti. Domenica scorsa è stato bello vedere che anche chi è entrato dopo ha messo la sua firma sulla vittoria. Siamo andati anche oltre rispetto ai nostri valori e questo mi fa piacere. Felipe o Regini? Sono le due alternative per sostituire Cionek e proverò a scegliere la migliore - conclude -".

Tutte le notizie di Spal

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 12° GIORNATA
VENERDÌ 08 NOVEMBRE 2019
Sassuolo - Bologna 3 - 1
SABATO 09 NOVEMBRE 2019
Brescia - Torino 0 - 4
Inter - Verona 2 - 1
Napoli - Genoa 0 - 0
DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019
Cagliari - Fiorentina 5 - 2
Lazio - Lecce 4 - 2
Sampdoria - Atalanta 0 - 0
Udinese - Spal 0 - 0
Parma - Roma 2 - 0
Juve - Milan 1 - 0

Calciomercato in Diretta