Spal
0

Spal, Di Biagio: "Obiettivo? Non arrivare ultimi..."

Il tecnico estense: "In allenamento vedo quello che i ragazzi fanno e non posso dire loro nulla. Ma il campo poi dice altro"

Spal, Di Biagio:
© LAPRESSE

GENOVA - "Potevamo fare di più, si poteva giocar meglio". Così il tecnico della Spal, Di Biagio, ha analizzato la sconfitta con il Genoa in conferenza stampa: "Motivare i ragazzi? Non possiamo guardare la classifica, vanno trovati degli stimoli per migliorare una situazione difficile. Ad oggi l'unico stimolo è non arrivare ultimi. Sarebbe più umiliante di quanto sta accadendo. In allenamento vedo quello che i ragazzi fanno e non posso dire loro nulla. Ma il campo poi dice altro. Dalla ripresa non siamo più riusciti a imporre il notro ritmo e il nostro gioco. La nostra stagione è cambiata dopo il Milan. Abbiamo fatto bene con la Samp, ma è difficile dirlo quando perdi 3-0. Oggi leggermente meglio, ma poco per vincere una partita importante come quella di oggi. Col caldo non riescei a dare ritmo e alla prima occasione prendi gol. Siamo impauriti, in questo momento siamo frenati rispetto a prima. Tunjov? Ha potenzialità importanti, farà strada. L'ho inserito per le partite ogni tre giorni"

GENOA-SPAL 2-0: NUMERI E STATISTICHE

Tutte le notizie di Spal

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti