Spezia, Italiano: "Atalanta uno squadrone, dovremo limitarli"

Il tecnico bianconero: "Gasperini gioca un calcio spettacolare, non saranno distratti dal Real Madrid"
Spezia, Italiano: "Atalanta uno squadrone, dovremo limitarli"© Getty Images
TagsSerie A

LA SPEZIA - "Anche contro il Benevento siamo riusciti a recuperare una situazione di svantaggio e se una squadra assume questa caratteristica è chiaro che bisogna solo essere fiduciosi. Perchè questo gruppo, consolidato, non molla mai. Da questo punto di vista penso che la squadra sia cresciuta e ha fatto un secondo tempo di altissimo livello. Ai punti la squadra poteva anche meritare qualcosa in più però l'atteggiamento e la reazione mi sono piaciute e speriamo di portarli anche nella prossima gara contro l'Atalanta". Vincenzo Italiano, tecnico dello Spezia, ha presentato così in conferenza stampa il prossimo difficile impegno dei bianconeri in casa dell'Atalanta. All'andata gli aquilotti riuscirono a non concedere gol all'attacco di Gasperini: "Fu una gara bellissima nonostante lo 0-0, combattuta e con tante occasioni da una parte e dall'altra. Anche domani dovremo avere lo stesso atteggiamento: attenti e concentrati per limitare al massimo uno squadrone come l'Atalanta".

Gaich, primo gol italiano in Spezia-Benevento! Pari di Verde
Guarda la gallery
Gaich, primo gol italiano in Spezia-Benevento! Pari di Verde

"L'Atalanta gioca un calcio spettacolare, non sarà distratta dal Real"

Secondo Italiano i nerazzurri non saranno distratti dal Real Madrid e dalla Champions: "Penso che che si stia ripetendo quello che è successo all'andata con loro che qualche giorno dopo avrebbero affrontato il Liverpool. Quindi io non ho visto la squadra in campo distratta. E' la stessa situazione. Mi aspetto la solita Atalanta, una squadra che negli ultimi anni sta davvero facendo grandi cose, una squadra che esprime un calcio spettacolare, bellissimo. Complimenti alla società, al mister che stanno facendo veramente grandissime cose. Credo siano importanti i tre punti e penso che l'Atalanta arrivi concentratissima a questa gara. Di questo ne sono convinto". Ben 25 partite su 26 totali fuori dalla zona calda per lo Spezia: "È un bel dato perchè chiaramente ci aspettavamo di lottare e soffrire, galleggiando in quella situazione di classifica. Siamo stati bravi a stare più tempo possibile sopra quella linea rossa, che bisogna mantenere lontana il 23 maggio. Con la grande esperienza dei più anziani e con la spensieratezza e la freschezza dei più giovani di centrare questo obiettivo che, come ho sempre detto, per noi è un qualcosa di fantastico e straordinario".

"Contro le big livello di attenzione più alto"

"Nelle gare con le grandi abbiamo sempre fatto bella figura, penso che sia stato alzato il livello di attenzione nel percepire il pericolo - ha spiegato ancora il tecnico bianconero -. E se noi interpretiamo la partita in questo modo, se scendiamo in campo con la consapevolezza che possiamo sì subire l'avversario perchè è più forte di noi ma lo affrontiamo con un certo tipo di atteggiamento allora possiamo fare risultato come accaduto nelle precedenti gare".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti