Spezia, Motta: "Siamo giovani, possiamo crescere ancora tanto"

Il tecnico: "Scendiamo in campo per rendere orgogliosi i nostri tifosi e dare loro le soddisfazioni che meritano"
Spezia, Motta: "Siamo giovani, possiamo crescere ancora tanto"© Getty Images

LA SPEZIA - L'entusiasmo per la vittoria nel derby ligure della scorsa settimana potrebbe essere l'arma in più dello Spezia nella sfida in casa del Milan: "Contro il Genoa -ha spiegato Thiago Motta nella conferenza stampa della vigilia - abbiamo giocato con coraggio ed ambizione, attaccandoli per tutto il primo tempo e trovando il giusto modo di difendere e ripartire nella ripresa. Siamo stati bravi a rimanere uniti e l'aver creato tanto è molto importante per noi, perché in Serie A non è mai facile riuscirci e questo ci infonde fiducia per il prosieguo del nostro cammino. Il sistema di gioco dipende dai giocatori a disposizione e dal tipo di avversario che si va ad affrontare: abbiamo vinto giocando con più sistemi di gioco, ma le cose importanti restano in primis l'atteggiamento e poi l'applicazione con cui si scende in campo. Questo è un gruppo giovane che ha vissuto un avvio di stagione pieno di imprevisti e difficoltà: era inevitabile che servisse del tempo per trovare la formula migliore. Possiamo ancora crescere tanto, sfruttando quell'unità dimostrata da un gruppo sano e volenteroso nelle ultime uscite".

Colpo Spezia, decide Bastoni: il Genoa resta a secco
Guarda la gallery
Colpo Spezia, decide Bastoni: il Genoa resta a secco

"La strada per la salvezza è lunga e insidiosa"

L'obiettivo salvezza è ancora a portata delle aquile, che hanno intenzione di lottare fino all'ultima giornata per raggiungerlo: "Abbiamo dei diffidati, è vero, ma il nostro pensiero - assicura Motta - deve essere rivolto solo al Milan, una squadra costruita per lottare fino in fondo per lo Scudetto. Mi aspetto il miglior Milan possibile, chi gioca tra i rossoneri ha una qualità altissima, a prescindere dai minuti giocati in stagione. Siamo consapevoli che affronteremo una squadra fortissima, che farà di tutto per continuare la sua corsa al vertice. La strada per la salvezza è ancora lunga e insidiosa, dobbiamo lavorare ogni giorno cercando di fare del nostro meglio per il bene della squadra, del Club e per i nostri tifosi. Noi giochiamo per dare soddisfazioni e rendere orgogliosi i nostri tifosi, coloro che ci sostengono sempre, anche nei momenti più delicati e difficili".

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti